UEFA Women’s EURO 2022: l’Inghilterra da ospite a possibile vincitrice

Il 6 luglio inizia ufficialmente UEFA Women’s EURO England 2022, la 13esima edizione del campionato europeo di calcio femminile, che si svolgerà in Inghilterra fino al 31 luglio e vedrà sfidarsi 16 Nazioni.

L’Europeo femminile torna in Inghilterra, dopo l’edizione del 2005 vinta dalla Germania, saranno 9 le città che ospiteranno i match e il fischio d’inizio suonerà mercoledì 6 luglio all’Old Trafford di Manchester. L’Olanda (6.00), vincitrice nel 2017 davanti al pubblico di cada, cercherà di ripetere l’impresa anche in terra britannica. Alla guida, all’epoca, c’era la CT Sarina Wiegman, che quest’anno accompagna le Leonesse e conta di una percentuale di vittorie pari al 100% nella competizione. Riuscirà l’allenatrice a replicare le meraviglie di 5 anni fa? A oggi, la probabilità è alta: l’Inghilterra (5.00) aprirà le danze di questo europeo, sfidando le austriche nel loro ottavo incontro diretto, forti di 7 vittorie e 22 reti.

Ma le britanniche non sono le uniche da temere, la Spagna (4.50) di Jennifer Hermoso arriva in all’europeo dopo aver segnato ben 48 goal in 8 partite durante i gironi di qualificazione, stracciando l’Azerbaigian 13-0. Nello stesso gruppo delle iberiche la Germania (8.00) che conterà su Būhl per riappropriarsi del titolo di “imbattibile”, conquistato nel 1995 e ceduto alle olandesi 5 anni fa.

Nel Gruppo C, ad affrontare le campionesse in carica, ci sono Svizzera (51.00), Svezia (7.50) e Portogallo (101.00); quest’ultima sostituisce la Russia, nella sua seconda esperienza in questo torneo, dopo l’esordio del 2017, in cui, però, finì in fondo al girone. Più temibile la Svezia: la squadra della Blackstenius ha perso solo 2 delle 18 partite nella fase a gironi, tra cui l’ultima per un gol della numero 10 della Nazionale italiana.

Le Azzurre (29.00) si affideranno ai piedi di Cristiana Girelli: l’attaccante scenderà in campo forte di 9 reti e 3 assist durante le qualifiche. L’Italia cerca l’impresa in questa edizione, ma prima deve battere la Francia (6.00), una squadra che non ha mai superato i quarti delle ultime 3 edizioni, nonostante una rosa di alto livello. L’ultimo incontro tra le due nazioni rissale a un’amichevole del gennaio 2018, giocata al Vélodrome di Marsiglia e finita con un pareggio. Riusciranno quest’anno le atlete di Milena Bertolini a sconfiggere le rivale d’Oltralpe? Guardando indietro, le francesi sembrano le favorite, avendo avuto la meglio nei due precedenti match di UEFA Women’s EURO, ma le nostre professioniste sono agguerrite.

Le quote di William Hill in dettaglio*:

Spagna 4.50

Inghilterra 5.00

Olanda 6.00

Francia 6.00

Svezia 7.50

Germania 8.00

Italia 29.00

Svizzera 51.00

Portogallo 101.00

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...