La società dei dati a “Codice” su Rai 1

Con la pandemia e la guerra in Ucraina, l’indipendenza tecnologica è divenuta centrale per la sicurezza in Europa. Occorre individuare traiettorie protette per le infrastrutture fisiche di internet, come i cavi sottomarini, che avvolgono il mondo e per necessità transitano per Paesi a rischio. Decidere se, come e quando robot e droni autonomi, per ora controllati da remoto dagli uomini, debbano essere predisposti all’attacco oltre che alla difesa e al salvataggio. Sono i temi della puntata di “Codice, la vita è digitale”, il programma condotta da Barbara Carfagna, in onda venerdì 22 luglio alle 23.55 su Rai 1. C’è chi definisce immorale l’impiego di armi autonome perché non si può delegare la decisione di colpire bersagli umani a una macchina e chi ritiene invece che possano favorire guerre brevi e, date determinate condizioni, salvare vite umane. Nascono in Italia, intanto, vere e proprie palestre per i cyber soldati e sono sempre di più le donne coinvolte nella difesa del cyberspazio. “Codice” esplorare, poi, le infrastrutture che ci proteggono in questo momento così delicato. Sul canale YouTube della Rai si possono vedere ed ascoltare le interviste integrali in inglese. È possibile rivedere la puntata di Codice sulla piattaforma RaiPlay.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...