A Speciale Tg1 “Cuban Dancer”

A 15 anni Alexis è già una promessa della Scuola Nazionale di balletto di Cuba, ma la sua famiglia vuole trasferirsi negli Stati Uniti, dove vive la sorella. Determinato a continuare a danzare, Alexis dovrà lasciare maestri, amici ed il primo amore per farsi strada nel difficile mondo del balletto americano pur rimanendo fedele alle sue radici. A Speciale Tg1, Domenica 7 agosto, in onda alle  23.30, un docu-film di Roberto Salinas, che ha seguito Alexis per cinque anni fino ai suoi 19 anni. 
Essere cubani è vivere un conflitto insanabile: l’amore viscerale per l’isola e la necessità per molti di abbandonarla. La despedida, l’addio, è affare quotidiano a Cuba. Per Alexis l’esperienza dell’addio arriva a quindici anni.
Addio al primo amore e a quel metodo cubano di balletto orgogliosamente assunto anche come guida morale. A poca distanza, in Florida, dove l’educazione artistica e sentimentale di Alexis prosegue, si cresce e si balla in maniera diversa. 
Alexis non conosce la lingua, non ha amici, si sente perso e solo. Quando finalmente viene accettato dalla prestigiosa scuola Harid  Consrvatory Ballet, ricomincia tutto da capo. Con un sogno: ballare con la San Francisco Ballet Company.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...