CANTACIELO: vince una quindicenne di Gubbio con il brano PER TE FIGLIO di Marcello Marrocchi

È un brano d’amore di una madre per il figlio il vincitore della prima edizione del festival CANTACIELO, dedicato alla “canzone dell’anima”. Scritta da Marcello Marrocchi e arrangiata da Romano Musumarra, PER TE FIGLIO è stata interpretata da una giovanissima cantante di Gubbio, la quindicenne Jessie Grace Smith.

Nell’ambito della serata conclusiva della manifestazione, la cui messa in onda è programmata su RAI 2 martedì 6 settembre a mezzanotte circa, si sono esibiti, accompagnati dai 22 elementi della Lavorè Orchestra, anche gli altri finalisti: i Babols con Alice (Autori: Gabriele Ferrarese/Luca Romano/Dorotea Fossile); Angelo Antonio Ferrara con Tutto può cambiare (Autore: Dorotea Fossile); Emilio Corbo e Patrizio De Simio con Sulla strada per il cielo (Autore: Emilio Corbo); Mirael con Baila nell’anima (Autore: Mirael); Fabio Piacentini e Ilaria Cristofari con Risvegli (Autore: Gabriele Ferrarese); Etimo con Qui (lettera all’uomo) (Autori: Etimo e Filippo Moreschini); Fabio Fois con In un giorno di vento (Autori:  Fabio Fois/Marco Profeta.

A condurre la serata Enrica Guidi, nota interprete de “I delitti del Barlume” e il giornalista RAI Leonardo Metalli. La giuria era presideuta da Dario Salvatori e composta da Eugenio Arcidiacono, Donatella Pandimiglio, Francesca Chialà, Frate Alessandro Brustenghi, Gianfranco Sciscione, Giorgio Flavio Pintus e Romano Musumarra.

Alessandra Drusian e Fabio Ferri, i Jalisse, hanno aperto la serata con la sigla del festival “Canta al cielo” (Pintus – Musumarra) per poi interpretare anche il brano “È proprio questo quello che ci manca”, messaggio di sprono e stimolo a continuare a far vivere nel presente ciò che di buono abbiamo saputo costruire in passato. Gli altri ospiti della serata, tra musica e performance, sono stati i gruppi musicali Neacò e Heart Gospel in Music, i cantanti Matteo G. e Maurizio In, gli artisti Gianfranco Phino, Gianfranco Lacchi e Daniele Si Nasce.

Dai brani in finale verrà realizzato un album discografico, in uscita nelle settimane successive al festival.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...