Nella seconda giornata della UEFA Women’s Champions League la Roma ha battuto in rimonta il St. Pölten per 4-3

Nella seconda giornata della UEFA Women’s Champions League la Roma ha compiuto una grande impresa battendo in rimonta il St. Pölten per 4-3. Le giallorosse sono andate sotto di due gol, dopo le marcature di Eder su rigore concesso per un fallo di Minami su Brunnthaler e di Schumacher.

Nella ripresa al 75′ la Roma ha accorciato le distanze con un destro di Elena Linari e al 77′ ha pareggiato con un tap-in di Giacinti, dopo la respinta di Schluter sul palo sul calcio di rigore di Andressa. All’80’ Manuela Giugliano con un destro dalla distanza ha siglato il tris e all’87’ Paloma Lazaro ha firmato il poker. Nel finale Mikolajova ha messo a segno il definitivo 4-3.

credit foto FIGC

Rispondi