L’impegno dei missionari a “Sulla Via di Damasco”

Chi sono i missionari di oggi? Quali sono le nuove periferie del mondo dove portare la vita del Vangelo? Come confrontarsi con culture diverse e spesso anche con povertà e bisogni estremi? A dare risposte a queste domande sarà il padre comboniano Giulio Albanese a “Sulla Via di Damasco”, il programma di Rai Cultura in onda domenica 30 ottobre alle 7.30 su Rai 3.Intervistato da Eva Crosetta, padre Giulio Albanese attingerà, per i suoi racconti, dai suoi diari di viaggio e dalla sua lunga attività di scrittore, giornalista e missionario. Una puntata che riporta all’attenzione l’impegno costante e quotidiano della Chiesa e dei missionari in zone lontane, povere e, spesso, a rischio, dove è ancora alto il tributo di sangue. Si parte dal Brasile, con la voce di padre Dario Rossi, apostolo della fede tra adolescenti e bambini senza prospettive. Subito dopo, la testimonianza di coraggio di suor Nelly Leon Correo, missionaria di speranza e consolazione in un carcere femminile di Santiago del Cile, tra solitudine, disperazione e soprusi. A Taiwan, in tutt’altra frontiera di missione, opera Don Paolo Costa, della Fraternità Missionaria di San Carlo Borromeo, annunciando il cristianesimo con i gesti della carità e della comunione. In coda al programma la straordinaria prova di fede di suor Gloria Cecilia Narvarez, sequestrata in Africa da jihadisti di Al Qaida. In quegli anni terribili, come san Francesco, ripeteva: “se ti frustano, benedicili, e che nessuno dopo aver visto i tuoi occhi, se ne vada via senza il tuo perdono”.  

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...