Consegnati a Roma i Collari d’Oro 2022. Tutti i premiati

Nella palestra monumentale di Palazzo H, all’interno dell’Università degli Studi del Foro Italico, si è tenuta la cerimonia di consegna dei Collari d’Oro. Sul palco il Presidente del CONI Giovanni Malagò, il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli e il Ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, che ha consegnato la massima onorificenza dello sport italiano agli insigniti.

“Nel 2021 abbiamo chiuso al secondo posto, dietro agli Stati Uniti d’America, nel conto delle medaglie conquistate ai Giochi Olimpici, ai Mondiali e alle manifestazione equiparate, alle rassegne continentali. Allora dissi che sarebbe stato molto difficile ripetersi, invece siamo ancora sul podio. L’Australia ci ha superato con gli ultimi titoli continentali ma credo che vincere una medaglia in Oceania sia più semplice che in Europa. Questo nuovo record ci riempie d’orgoglio. È merito degli atleti, dei tecnici, delle federazioni, delle istituzioni, dei gruppi civili e militari”, ha detto il Presidente del CONI Malagò.

“Ancora una volta siamo qui insieme per celebrare i nostri campioni, la splendida famiglia dello sport italiano unita dalla passione, dall’amore, due facce della stessa medaglia. Siamo consapevoli di quanto fatto finora e sappiamo cosa bisogna fare verso Parigi 2024 ma anche per l’appuntamento di Milano-Cortina”, ha dichiarato il Presidente del CIP Pancalli.

In chiusura, il Ministro Abodi ha chiosato: “L’auspicio è che lo spirito odierno ci accompagni non soltanto nelle giornate speciali, ma anche in quelle normali. Credo molto nell’armonia e nel rispetto dei ruoli, valori che mi auguro possano caratterizzare questa mia stagione. Da parte del Governo ci sarà il massimo impegno all’ascolto: potremo dimostrare la capacità di fare squadra non solo nelle celebrazioni”.

Questo l’elenco completo dei premiati:

COLLARE D’ORO

Arianna Fontana (Short Track, Campionessa Olimpica 500 m), Stefania Constantini e Amos Mosaner (Curling, Campioni Olimpici Doppio Misto), Benedetta Pilato (Nuoto, Campionessa Mondiale 100 m Rana), Gregorio Paltrinieri (Nuoto, Campione Mondiale 1500 m Stile Libero e 10 km Fondo), Thomas Ceccon (Nuoto, Campione e Primatista Mondiale 100 m Dorso e Staffetta 4×100 Mista Maschile), Nicolò Martinenghi (Nuoto, Campione Mondiale 100 m Rana e 4×100 m Mista Maschile), Federico Burdisso (Nuoto, Campione Mondiale 4×100 m Mista Maschile), Alessandro Miressi (Nuoto, Campione Mondiale 4×100 m Mista Maschile), Piero Codia (Nuoto, Campione Mondiale 4×100 m Mista Maschile), Lorenzo Zazzeri (Nuoto, Campione Mondiale 4×100 m Mista Maschile), Arianna Errigo (Scherma, Campionessa Mondiale Fioretto Femminile a Squadre), Alice Volpi (Scherma, Campionessa Mondiale Fioretto Femminile a Squadre), Martina Favaretto (Scherma, Campionessa Mondiale Fioretto Femminile a Squadre), Francesca Palumbo (Scherma, Campionessa Mondiale Fioretto Femminile a Squadre), Daniele Garozzo (Scherma, Campione Mondiale Fioretto Maschile a Squadre), Tommaso Marini (Scherma, Campione Mondiale Fioretto Maschile a Squadre), Alessio Foconi (Scherma, Campione Mondiale Fioretto Maschile a Squadre), Guillaume Bianchi (Scherma, Campione Mondiale Fioretto Maschile a Squadre), Elena Micheli (Pentathlon Moderno, Campionessa Mondiale Individuale), Ruggero Tita e Caterina Marianna Banti (Vela, Campioni Mondiali Nacra 17), Marta Maggetti (Vela, Campionessa Mondiale iQFOiL), Simone Anzani (Pallavolo, Campione Mondiale), Fabio Balaso (Pallavolo, Campione Mondiale), Mattia Bottolo (Pallavolo, Campione Mondiale), Gianluca Galassi (Pallavolo, Campione Mondiale), Simone Giannelli (Pallavolo, Campione Mondiale), Daniele Lavia (Pallavolo, Campione Mondiale), Alessandro Michieletto (Pallavolo, Campione Mondiale), Leandro Ausibio Mosca (Pallavolo, Campione Mondiale), Giulio Pinali (Pallavolo, Campione Mondiale), Francesco Recine (Pallavolo, Campione Mondiale), Yuri Romanò (Pallavolo, Campione Mondiale), Roberto Russo (Pallavolo, Campione Mondiale), Riccardo Sbertoli (Pallavolo, Campione Mondiale), Leonardo Scanferla (Pallavolo, Campione Mondiale), Sofia Raffaeli (Ginnastica Ritmica, Campionessa Mondiale Concorso Generale Individuale), Diana Bacosi (Tiro a Volo, Campionessa Mondiale Skeet Individuale), Filippo Ganna (Ciclismo su pista, Primatista Mondiale dell’Ora), Elisa Balsamo (Ciclismo su pista, Campionessa Mondiale Inseguimento a Squadre Femminile), Martina Fidanza (Ciclismo su pista, Campionessa Mondiale Inseguimento a Squadre Femminile), Martina Alzini (Ciclismo su pista, Campionessa Mondiale Inseguimento a Squadre Femminile), Chiara Consonni (Ciclismo su pista, Campionessa Mondiale Inseguimento a Squadre Femminile), Vittoria Guazzini (Ciclismo su pista, Campionessa Mondiale Inseguimento a Squadre Femminile), Sonny Colbrelli (Vincitore della Parigi-Roubaix 2021, assente lo scorso anno), Andrea Verona (EnduroGP, Campione Mondiale E1), Francesco Bagnaia (MotoGP, Campione Mondiale).

PALMA D’ORO AL MERITO TECNICO

Anthony Lobello (Short Track, Allenatore di Arianna Fontana), Claudio Pescia (Curling, Direttore Tecnico Nazionale Doppio Misto), Violetta Caldart (Curling, Allenatrice Nazionale Doppio Misto), Vito D’Onghia (Nuoto, Allenatore di Benedetta Pilato), Fabrizio Antonelli (Nuoto, Allenatore di Gregorio Paltrinieri), Alberto Burlina (Nuoto, Allenatore di Thomas Ceccon), Marco Giovanni Pedoja (Nuoto, Allenatore di Nicolò Martinenghi), Simone Palombi (Nuoto, Allenatore di Federico Burdisso), Antonio Satta (Nuoto, Allenatore di Alessandro Miressi), Matteo Bianchi (Nuoto, Allenatore di Piero Codia), Paolo Palchetti (Nuoto, Allenatore di Lorenzo Zazzeri), Luca Simoncelli (Scherma, Allenatore di Arianna Errigo), Giovanna Trillini (Scherma, Allenatrice di Alice Volpi), Marco Vannini (Scherma, Allenatore di Martina Favaretto), Maria Elena Proietti Mosca (Scherma, Allenatrice di Tommaso Marini), Filippo Romagnoli (Scherma, Allenatore di Alessio Foconi), Marco Ramacci (Scherma, Allenatore di Guillaume Bianchi), Andrea Valentini (Pentathlon Moderno, Direttore Tecnico), Luigi Filipponi (Pentathlon Moderno, Allenatore di Elena Micheli), Riccardo Belli Dell’Isca (Vela, Allenatore di Marta Maggetti), Andrea Benelli (Tiro a Volo, Direttore Tecnico).

SPORT PARALIMPICI

COLLARE D’ORO

Giacomo Bertagnolli e la guida Andrea Ravelli (Sci Alpino, Campioni Paralimpici Super Combinata VI e Slalom VI), Gaia Maragno (Nuoto, Campionessa Deaflympics 50 m Rana), Sara Maragno (Nuoto, Campionessa Deaflympics 50 m Farfalla), Federico Tamborrino (Nuoto, Campione Deaflympics 800 m Stile Libero), Matteo Masetti (Atletica, Campione Deaflympics Lancio del Giavellotto), Vincenza Petrilli (Para Archery, Campionessa Mondiale Olimpico Open Femminile Individuale e Open Mixed Team), Stefano Travisani (Para Archery, Campionessa Mondiale Open Mixed Team), Alberto Amodeo (Nuoto, Campione Mondiale 400 m Stile Libero S8), Stefano Raimondi (Nuoto, Campione Mondiale 100 m Rana SB9, 200 m Misti Individuale SM10, Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti), Francesco Bocciardo (Nuoto, Campione Mondiale 50 m Stile Libero S5, 200 m Stile Libero S5, 100 m Stile Libero S5), Efrem Morelli (Nuoto, Campione Mondiale 50 m Rana SB3), Antonio Fantin (Nuoto, Campione Mondiale 100 m Stile Libero S6 e Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti), Xenia Francesca Palazzo (Nuoto, Campionessa Mondiale 100 m Dorso S8, 200 m Misti Individuale SM8, Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti), Simone Barlaam (Nuoto, Campione Mondiale 100 m Farfalla, 50 m e 400 m Stile Libero e 100 m Dorso S9, Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti), Monica Boggioni (Nuoto, Campionessa Mondiale 200 m Misti Individuali SM5), Giulia Terzi (Nuoto, Campionessa Mondiale Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti), Riccardo Menciotti (Nuoto, Campione Mondiale Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti), Alessia Scortechini (Nuoto, Campionessa Mondiale Staffetta Mista Stile Libero 4×100 m 34 punti), Sara Morganti (Equitazione, Campionessa Mondiale Free Style, Grado I), Paolo Cecchetto (Handbike, Campione Mondiale Prova a Cronometro Categoria H3), Fabrizio Cornegliani (Handbike, Campione Mondiale Prova a Cronometro Categoria H1), Giada Rossi (Tennis Tavolo, Campionessa Mondiale Doppio Femminile WD5), Michela Brunelli (Tennis Tavolo, Campionessa Mondiale Doppio Femminile WD5).

PALMA D’ORO AL MERITO TECNICO

Davide Gros (Sci Alpino, Responsabile Tecnico), Mauro Antonini (Nuoto, Responsabile Tecnico Deaflympics), Walter Biasin (Nuoto, Allenatore di Gaia e Sara Maragno), Ivan Sacchi (Nuoto, Allenatore di Federico Tamborrino), Stefano Mustè (Atletica, Responsabile Tecnico Deaflympics), Gianmario Castaldi (Atletica, Allenatore di Matteo Masetti).

COLLARI D’ORO SOCIETÀ SPORTIVE

ASSI Giglio Rosso A.S.D., Canottieri Padova A.S.D.U.S. Cremonese S.p.A., A.S.D. Ginnastica Pro Patria BusteseAutomobile Club Milano.

COLLARI D’ORO PERSONALITÀ

Stefano Domenicali, Ugo Claudio Matteoli, Fabio Pigozzi, Luciano Rossi, Antonio Urso.

STELLA D’ORO AL MERITO SPORTIVO

ITALPRESS – Agenzia di Stampa

PREMIO VINCITORE TROFEO CONI 2022

Comitato Regionale CONI Lazio

credit Foto Ferraro-Pagliaricci/CONI

Rispondi