Il 1° dicembre a Milano una Cena con Tombola di beneficenza per le persone con disabilità comunicativa

L’evento di Natale dell’associazione ‘GMdP – Design for Life’ giunge alla sua ottava edizione: quest’anno la “Cena con Tombola di Beneficenza” e la speciale Riffa sono organizzate a sostegno della Fondazione La Casa delle Luci che si occupa a Milano di persone con disabilità comunicative gravi per garantire loro il diritto a una vita autonoma e contrastare il rischio di isolamento ed esclusione.

L’appuntamento è per giovedì 1 dicembre alle 19.30 presso la Balera dell’Ortica di Milano (via Giovanni Antonio Amadeo 78). La serata prevede un programma molto ricco e divertente: si inizia con un aperitivo, si prosegue con una speciale cena accompagnata da due giri di tombola e dalle 22.30 ha inizio la Riffa, a cui è possibile partecipare acquistando i biglietti anche online.

La Casa Delle Luci è un progetto che ha l’obiettivo di strutturare percorsi di autonomia e autorealizzazione per bambini, giovani e adulti con disabilità comunicative gravi, associate a deficit fisici, sensoriali e cognitivi che rendono impossibile l’utilizzo del canale verbale come abilità comunicativa innata. La Fondazione realizza laboratori linguistici, attività motorie e ludico-ricreative di socializzazione e progetti di vita indipendente. Attraverso l’utilizzo di una metodologia di comunicazione multimodale, che prevede anche l’uso della lingua dei segni (LIS) – in quanto capace di portare alla luce il potenziale espressivo – garantisce il diritto alla comunicazione per i giovani con queste problematiche e per le famiglie migliorando la loro qualità della vita.

Per rispondere ai bisogni di chi è costretto a vivere nel buio comunicativo, l’associazione ‘GMdP – Design for Life’, con il suo evento di Natale, sostiene un progetto di potenziamento linguistico all’interno del nuovo “punto luce” della Fondazione La Casa delle Luci, aperto a settembre a Milano. Grazie a questo progetto, ogni famiglia potrà usufruire di un servizio gratuito che prevede un incontro a settimana di logopedia della durata di 6 mesi – da gennaio a giugno 2023 – per 10 utenti con diagnosi ed età diverse tra loro. Implementare l’attività riabilitativa con la metodologia della comunicazione multimodale costituisce la base per potenziare le abilità comunicative e sviluppare le relazioni interpersonali all’interno del gruppo.

Dal 2015 l’Associazione ‘GMdP Design for Life’ – fondata dagli amici del designer Giuseppe Marco Di Paolo scomparso prematuramente, dopo due anni di malattia, per una rara forma di tumore – supporta diversi progetti relativi alla cura dei malati oncologici. Quella di quest’anno rappresenta un’opportunità per aiutare tutte quelle famiglie che hanno difficoltà a trovare sul territorio una struttura e un percorso come quello offerto da La Casa delle Luci attraverso la sua metodologia, capace di affiancarli con competenza e costanza.

Prendere parte alla “Cena con Tombola di Beneficenza” significa contribuire ad accompagnare le persone con una disabilità comunicativa in un cammino di progressiva autonomia partendo proprio dalla comunicazione che è un diritto inalienabile. Inoltre, per i partecipanti l’evento è un’occasione unica per vincere tanti premi offerti da numerosi marchi del mondo della moda, del beauty e del wellness che da anni sostengono l’associazione con grande coinvolgimento.

Per partecipare all’evento e sostenere il progetto, è possibile riservare un tavolo – fino a esaurimento posti – per la speciale serata del 1 dicembre, al costo di 60 euro a testa, comprensivo di cena e due cartelle della tombola, scrivendo a: info@designforlife.it.

L’accesso alla Riffa, prevede la possibilità di acquistare i biglietti anche online, entro il 25 novembre, sul portale dell’Associazione. L’estrazione, nel corso della serata, sarà parziale, il 3 dicembre saranno poi pubblicati sul sito i restanti numeri dei biglietti vincenti con il premio corrispondente e le informazioni per il ritiro o la spedizione.

Per tutte le informazioni scrivere a: info@designforlife.it oppure collegarsi al sito www.designforlife.it e sui canali social Instagram e Facebook: gmdpdesignforlife.

Rispondi