A “Frontiere”: “Iran. Donne Vita Libertà”

Dall’Iran al Qatar. Le proteste dalle piazze di Teheran sono arrivate fino agli stadi di Doha. Bocche serrate e fasce arcobaleno al braccio prendono il posto di capelli al vento e baci in strada, con un unico obiettivo: maggiori diritti civili per il popolo iraniano e in particolare per le donne. “Frontiere”, il programma condotto da Franco Di Mare, sabato 26 novembre alle 16.30 Rai 3, scende in campo al fianco di un popolo che da più di due mesi combatte con “Iran. Donne Vita Libertà”.
In studio, la corrispondente Rai Lucia Goracci e, in collegamento, il politologo Angelo Panebianco e la giornalista iraniana Farian Sabahi. Intervengono anche Giacomo Longhi saggista, Mariano Giustino, giornalista e  Pejman Abdolmohammadi, professore di relazioni internazionali del Medio Oriente.

Rispondi