Pilar Fogliati è la protagonista di “Odio il Natale”, la prima serie natalizia italiana di Netflix disponibile dal 7 dicembre

Pilar Fogliati è la protagonista di “Odio il Natale”, la prima serie natalizia italiana di Netflix diretta dai CRIC (Davide Mardegan e Clemente De Muro), disponibile dal 7 dicembre in streaming nei 190 Paesi in cui il servizio è attivo.

Prodotta da Lux Vide, società del gruppo Fremantle, vede nel cast anche Beatrice Arnera e Cecilia Bertozzi, nei panni di Titti e Caterina, le migliori amiche di Gianna, Fiorenza Pieri che interpreta la sorella Margherita, Massimo Rigo e Sabrina Paravicini, che sono Pietro e Marta, i genitori di Gianna, mentre Marzia Ubaldi interpreta Matilde, l’anziana paziente dell’ospedale con cui la giovane si confida, Nicolas Maupas (Davide), Marco Rossetti (Carlo), Alessio Praticò (Mario), Marcos Vinicius Piacentini (Thomas), Glen Blackhall (Umberto), Alan Cappelli Goetz (Diego), Gabriele Falsetta (Patrizio) e Simonetta Solder (caposala).

Una commedia romantica in 6 episodi, che vede la protagonista alle prese con la ricerca dell’amore per il momento più critico dell’anno, quello dei giorni che precedono la cena di Natale con la famiglia. Gianna (Fogliati) capisce che le sue tre amiche e un lavoro da infermiera che le piace non basteranno per difendersi dalle domande dei parenti e decide che alla cena della vigilia arriverà accompagnata. Ha 24 giorni di tempo per trovare un fidanzato e Gianna li trascorrerà su e giù per i ponti di Chioggia e le calli di Venezia, tra appuntamenti al buio, sbagli colossali, notti di sesso e pianti con le amiche.

Rispondi