Il cambiamento al centro della puntata di “A Sua immagine”

Cambiare non è un gioco, ci mette in crisi, ci obbliga a fare una scelta, a modificare il nostro punto di vista sul mondo. E proprio il cambiamento è il tema della seconda domenica d’Avvento, ispirato dalle parole di Giovanni Battista nel Vangelo: “Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino”, diceva. Se ne parlerà in “A Sua immagine”, in onda domenica 4 dicembre alle 10.30 su Rai 1 e condotto da Lorena Bianchetti, con Andrea Tornielli, giornalista e scrittore, Anna Pia Viola, teologa, e don Claudio Burgio, fondatore e presidente dell’associazione Kayrós.
I momenti di riflessione ruoteranno attorno a Giovanni Battista, una figura scomoda e controcorrente, che si scaglia contro il potere, facendo una coerente scelta di vita perché avverte i passi di un Dio in arrivo. Lo stesso accade a Luis di Milano che ha chiesto di essere battezzato dopo quattro anni trascorsi in carcere. La sua vicenda farà interrogare sulle conseguenze delle nostre condotte, sulla responsabilità verso noi stessi e sul coraggio di cambiare direzione. Per tutti la parola cambiamento incute timore, significa attraversare un deserto che vuol dire tornare all’essenzialità per ritrovare se stessi.
Come di consueto alle 10.55, dopo il notiziario, la linea passerà alla Santa Messa, sempre in diretta su Rai 1 con la celebrazione eucaristica dalla Chiesa S. Antonio di Padova a Fulgenzio in Lecce. Alle 12, come ogni domenica, sarà trasmesso l’Angelus recitato da Papa Francesco da Piazza San Pietro.

Rispondi