Mondiali di nuoto di Budapest 2017: Capolavoro d’oro di Gregorio Paltrinieri nei 1500 sl. Quarto Gabriele Detti

Uno straordinario Gregorio Paltrinieri ha scritto un nuovo capitolo della storia del nuoto azzurro, vincendo un grandioso oro nei 1500 stile libero ai Mondiali di Budapest 2017, con il tempo di 14’35″85, diventando il secondo italiano di sempre a conquistare due titoli iridati, dopo Filippo Magnini. Il campione olimpico, mondiale ed europeo è stato autore di una gara capolavoro andando in testa dopo 150 metri e mantenendo il comando fino alla fine, trionfando nettamente dopo aver a lungo duellato con l’ucraino Mykhailo Romanchu, secondo. L’australiano Mack Horton ha chiuso al terzo posto. “E’ stata una gara difficile molto più del previsto. Io ho vinto allo sprint e sembra una barzelletta. Ci sono tanti atleti che stanno crescendo e la competizione è sempre più elevata. Non ero contento di come avevo gestito gli 800. Non è mai bello parlare negativamente di una medaglia, sono soddisfatto di quel podio ma non della prestazione. Invece questa gara l’ho vinta con l’intelligenza; ho cercato di strappare nel mezzo, l’ho consumato piano piano, mi sono adattato alla situazione. Adesso mi riposo e Gabri va in coppa del mondo. Lo vedrò in streaming e tiferò per lui”, ha dichiarato Gregorio Paltrinieri.

Quarto posto per l’amico e compagno di allenamenti Gabriele Detti, neocampione mondiale e primatista europeo degli 800 che ha chiuso in 14’52″07. “Sono arrivato alla frutta, avrei bisogno di due giorni di riposo ma non ne ho perché vado in coppa del mondo. Greg è stato decisamente bravo. Mi è piaciuta anche la sua esultanza quando ha urlato sono il numero uno. E’ tutto vero: è il numero uno! Ora questa faina se ne va in vacanza mentre io a tribolare. Poi, però, sarà il mio turno a guardarlo in streaming dalla spiaggia mentre si fa dieci chilometri in mare. Sono contentissimo del mio mondiale, campione del mondo degli 800, bronzo nei 400, ho dato il 100% in tutte le gare che ho fatto”, ha detto Gabriele Detti a RaiSport.

credit foto FIN

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...