Intervista con Giulia Vecchio, protagonista della fiction di Rai 1 “Il Paradiso delle Signore 2”

 

di Francesca Monti

Tra le protagoniste de “Il Paradiso delle Signore 2”, l’appassionante fiction in onda il martedì sera su Rai 1, che ci fa rivivere i favolosi anni ’50, tra moda, amore ed emozioni, c’è Giulia Vecchio, giovane e talentuosa attrice, che interpreta Anna Imbriani, una delle “Veneri”, le avvenenti commesse dell’illustre magazzino “Il Paradiso delle signore”.

Abbiamo fatto una piacevole chiacchierata con Giulia Vecchio, parlando del cambiamento del suo personaggio, Anna, in questa seconda stagione, e dei prossimi progetti.

il-paradiso-delle-signore-2-2017-600x415

Ciao Giulia, sei tra le protagoniste della fiction in onda su Rai 1 “Il Paradiso delle Signore 2”, in cui interpreti Anna Imbriani. Già dalle prime puntate abbiamo visto che Anna è molto cambiata rispetto alla passata stagione, ci puoi raccontare come si evolverà il personaggio?

“Nella seconda stagione il cambiamento principale è proprio fisico perchè ritroviamo Anna ancora incinta e sempre più in lievitazione, ma è anche più forte emotivamente. La sua è una condizione femminile di solitudine e di coraggio contemporaneamente. Nella prima stagione Anna rifiuta l’amore di Quinto (Cristiano Caccamo) per non illuderlo e accetta invece il mantenimento di Massimo (Paolo Bovani). In queste prime puntate abbiamo visto che Massimo aveva un altro fine, quello di portarle via il bambino e quindi nonostante abbia fatto la scelta di andare a vivere sola e di portare avanti questa gravidanza, ora Anna non ha più niente, e per una donna in attesa non avere una garanzia economica e una casa è veramente difficile. Per lei fortunatamente si apre questa bella opportunità di lavorare in ufficio con Galli (Andrea Pennacchi) al Paradiso delle signore. Questo però non allevia la difficoltà di non poter condividere con il padre del bambino che aspetta un momento così bello come la gravidanza. Quinto ha scelto la sua strada perchè Anna l’ha lasciato libero e la cosa bella è che questa “seconda” Anna ogni volta che se lo ritrova davanti compie la stessa scelta e lo lascia libero. Questo è un punto a favore del mio personaggio perchè comunque è una ragazza giovane senza neanche l’approvazione della famiglia, può contare solo sulle amiche. Nella prima serie Anna era un personaggio che cercava un uomo facoltoso, che voleva sposare una persona che la mantenesse, adesso invece preferisce lavorare e andare avanti da sola. Questo per una donna degli anni 50 è rivoluzionario ma penso lo sia anche oggi. Una ragazza incinta che lavora e non ha nessuno accanto è indubbiamente molto coraggiosa”.

Il-paradiso-delle-signore-980x400.jpg

Hai dei punti in comune con Anna?

“Mi piace in realtà non avere punti in comune perchè così ti arricchisci di più, fare qualcosa di simile a te è sempre difficile, il mio maestro quando studiavo al Piccolo Teatro mi diceva sempre che interpretare un personaggio distante da te è più facile, riesci subito a oggettivare i pregi e i difetti che ha e a farli tuoi, invece quando è vicino a te veramente non sai bene da dove pescare. Anna è molto distante da me, la seconda Anna forse ha una umanità che mi appartiene di più rispetto alla prima che mi divertiva interpretare. Quest’anno nel bene è stato più faticoso, perchè era una Anna che si guardava dentro, che cambiava ogni giorno per una ragione enorme come quella di mettere al mondo un figlio, invece nella prima stagione  aveva delle rigidità e anche delle fragilità che mi facevano sorridere. E’ bello vedere il sogno iniziale di questa ragazza, fatto di soldi e di un uomo che abbia una bella posizione economica, trasformarsi quest’anno nel sogno di essere felici e non fare del male a nessuno. Quando hai dei propositi autentici, sani e i sogni hanno a che fare con dei sentimenti, poi ti ritorna indietro la fortuna e la forza”.

Rispetto alla prima stagione è stato diverso o identico lavorare sul set?

“E’ stato diverso ma ugualmente bello, perchè quando c’è un clima come quello che si respirava su questo set è come tornare in famiglia. Rispetto al primo anno in questa stagione non faccio la commessa e quindi non ho scene nel Paradiso, ho fatto un percorso più mio, giravo spesso con Galli o con le ragazze. Il momento più bello è quando siamo in casa con Teresa (Giusy Buscemi), Silvana (Silvia Mazzieri), Lucia (Lorena Cacciatore) e scattano delle dinamiche che succedono anche nella vita reale, perchè viviamo insieme tanti mesi sul set, e anche nella realtà è un po’ come se convivessimo”.

giulia-vecchio-7363652.jpg

In quali progetti ti vedremo prossimamente? 

“Per adesso ho progetti teatrali con la mia compagnia che si chiama Eunemesis fondata insieme con altri ragazzi diplomati come me alla scuola del Piccolo Teatro di Milano. Stiamo lavorando su un testo che si chiama Animal Farm, ispirato a La fattoria degli animali di Orwell. Poi ci sono tanti provini e vediamo cosa succederà”.

Ti rivedremo anche nella fiction “Tutto può succedere 3”?

“No, Barbara è un personaggio che è piaciuto molto ma aveva un inizio e una fine nella seconda stagione”.

C’è un personaggio che ti piacerebbe mettere in scena a teatro? 

“Da qualunque cosa può nascere un bel personaggio, ci sono tantissimi spunti, anche da un libro. Ad esempio quest’estate con Eimuntas Nekrosius abbiamo messo in scena uno spettacolo ispirato al libro di Svetlana Aleksievič che ha vinto il premio Nobel nel 2015, “Preghiera per Cernobyl”. Da un romanzo che non è teatrale è uscita la storia di una mamma che pregava per sua figlia che era morta da poco, e creando il personaggio sul palcoscenico, mantenendo dei pezzi romanzati è diventato forte, toccante, perchè aveva dentro un’umanità che poteva essere molto sviluppata. Mi piacerebbe avere degli stimoli ed essere messa in discussione da un bravo regista o da bravi attori”.

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...