GIANNA NANNINI: FENOMENALE E’ IL BRANO ITALIANO PIU’ SUONATO DELLA SETTIMANA DELLA CLASSIFICA EARONE

Una partenza fulminante, anzi FENOMENALE per il nuovo singolo di Gianna Nannini disponibile da venerdì 15 settembre su tutte le piattaforme digitali.

Salito immediatamente al vertice delle classifiche il giorno del debutto, oggi è il brano italiano più suonato della settimana della classifica EarOne.

Il brano anticipa il nuovo attesissimo nuovo album della rocker, AMORE GIGANTE, che conterrà 15 eccezionali tracce inedite, e che sarà presentato alla stampa in una grande festa martedì 24 ottobre.

Il nuovo disco della rocker sarà disponibile dal 27 ottobre e si potrà acquistare in cinque colori diversi ed esclusivi di copertina.

Anche la versione deluxe sarà davvero FENOMENALE: oltre all’album di inediti, ci sarà un secondo cd “Sotto la pioggia – Live a Verona”, per riascoltare il concerto in Arena dello scorso maggio, dove Gianna ha regalato uno show leggendario anche grazie alle migliaia di persone che sotto la pioggia incessante, hanno cantato insieme a lei tutti i brani della sua set list.

Mentre cresce sempre di più l’attesa per il nuovo disco, proseguono con successo le vendite per gli unici live della rocker più famosa d’Italia e ai concerti già precedentemente annunciati(Roma, 2 dicembre; Milano, 4 dicembre e Firenze, 6 dicembre), a grande richiesta sono state aggiunte due nuove date: l’anteprima il 30 novembre all’ Rds Stadium di Rimini e un secondo appuntamento il 7 dicembre al Nelson Mandela Forum di Firenze.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...