Mika ha portato l’Opera in tv nella seconda puntata di Stasera CasaMika, che ha visto tanti prestigiosi ospiti. La photogallery

Ieri sera su Rai 2 è andato in onda il secondo appuntamento con la nuova edizione di Stasera CasaMika, che ha visto anche questa settimana un ottimo riscontro da parte del pubblico con 1 milioni e 651 mila spettatori, e tanti prestigiosi ospiti.

Innanzitutto per la prima volta il grande patrimonio lirico italiano e internazionale ha fatto il suo ingresso in un programma d’intrattenimento. Da sempre affascinato dalle trame avvincenti del teatro delle meraviglie, infatti, Mika ha riproposto in chiave pop  L’Elisir d’Amore di Gaetano Donizetti, con un poetico racconto che si avvale della messa in scena del regista d’opera Damiano Michieletto e della collaborazione del Maggio Fiorentino e della sua Accademia.

Mika ha regalato un momento onirico partendo dalla furtiva lacrima che spunta dagli occhi di Adina che è diventata “la meraviglia che non si può’ spiegare, ma solo cantare”.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Credito foto Davide Aichino

Tra gli ospiti della serata c’è stato anche Topolino, che è tornato in uno show italiano a distanza di molti anni dalla sua ultima partecipazione. Accompagnati dall’Orchestra dell’Opera Italiana, Mika e Mickey Mouse si sono esibiti in una performance inedita arricchita da un viaggio in musica nelle più belle colonne sonore dei film d’animazione Disney.

A casa di Mika si sono avvicendati poi Fiorella Mannoia, che ha interpretato ‘The long and winding road’ dei Beatles,  Massimo Ranieri, che ha duettato con il conduttore rivivendo con lui alcuni emozionanti momenti della carriera di Mariangela Melato, Luca e Paolo, Serena Rossi e Alessio Boni. Accompagnati dalla resident band diretta da Valeriano Chiaravalle, si sono esibiti anche Francesco Gabbani, i Clean Bandit e i The Kolors. Infine, ha fatto il suo ritorno a #CasaMika l’ex coinquilina Sarah Felberbaum.

E’ andata in onda inoltre la seconda puntata della fiction “Il Ragazzo Che Viene Dal Futuro”, un progetto originale nato da un’idea di Mika e Ivan Cotroneo, che porta il conduttore indietro di 50 anni, nel 1967, alla scoperta di un’Italia molto diversa da quella di oggi. Senza dimenticare le emozionanti performance di Mika, la sua nuova avventura come tassista per le strade di Napoli e gli interventi divertenti ma anche riflessivi di Luciana Littizzetto come quello sull’amore senza pregiudizi e differenze, in cui ha ricordato che “Se c’è l’amore tutto il resto sono solo parole”.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...