Accademia Teatro alla Scala: “Lo Schiaccianoci” – dal 14 al 22 dicembre

Dal 14 al 22 dicembre2017 gli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala tornano come ogni anno al Teatro Strehler (Milano, L.go Greppi 1), per interpretare perdieci recite la fiaba natalizia per eccellenza, Lo Schiaccianoci, su musiche di PëtrIl’ičČajkovskij nell’allestimento del Teatro alla Scala firmato da Roberta Guidi di Bagno, con la coreografia diFrédéric Olivieri.

L’edizione proposta da Frédéric Olivieri, all’epoca dell’ideazione (2011) Direttore della Scuola, oggi Direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, rispecchia l’atmosfera fantastica e onirica del balletto originale di LevIvanov, che aveva debuttato al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo nel 1892. Ivanov, sostituendo Marius Petipa, aveva realizzato la coreografia per i Teatri Imperiali Russi seguendo la versione edulcorata di Dumas padre del cupo racconto di Ernst Hoffmann “Schiaccianoci e il re dei topi”.Fra gli interpreti Olga Preobrajenska che diresse poi la Scuola di Ballo fra il 1921 e il 1925,su sollecitazione di Toscanini.

1511964088_Schiaccianoci_TeatroStrehler_FedericaCapo_0120BASSA.jpg

In scena si alterneranno due cast con oltre 100 ballerini. Nei ruoli principali debutteranno allievi fra il 6° e l’8° corso, che incanteranno il pubblico esibendosi in alcuni fra i più celebri brani del repertorio romantico russo, dal Valzer dei fiocchi di neve al Passo a due della Fata Confetto e del Principe, dalle danze popolari, russa, araba e cinese al Valzer dei fiori.

Lo spettacolo costituisce uno dei numerosi impegni a cui sono chiamati i giovani danzatori della Scuola di Ballodurante il percorso formativo, per mettersi costantemente alla prova sul palcoscenico: il 18 febbraio li attende al Teatro Ponchielli di Cremona una ripresa di Cenerentola, balletto commissionato dalla Fondazione Bracconel 2015, che negli ultimi due anni ha toccato diverse città in Italia e all’estero riscuotendo grande successo, quindi dal 26 al 29 aprile saranno ancora allo Strehler in occasione dello spettacolo istituzionale, con coreografie del repertorio classico, moderno e contemporaneo. Infine, dopo gli esami di passaggio e di diploma, l’8 e 10 giugno gli allievi calcheranno il palcoscenico tanto amato quanto ambito, quello del Teatro alla Scala, accompagnati dall’orchestra dell’Accademia diretta da David Coleman.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...