CARNEVALE 2018: ECCO ALCUNI IMPERDIBILI APPUNTAMENTI IN ITALIA

E’ la festa più divertente dell’anno, tra maschere, coriandoli, stelle filanti e dolci.Stiamo parlando del Carnevale, che viene festeggiato in tutta Italia con eventi imperdibili, carri e tradizioni.

Eccone alcuni:

il Carnevale d’Ivrea (To) con la famosa battaglia delle arance che quest’anno si svolge domenica 11 febbraio, lunedì 12 febbraio e martedì 13 febbraio;

Il Carnevale di Sanremo (Im) che si terrà l’11 marzo con i suoi maestosi e caratteristici carri allegorici realizzati con i fiori e la sfilata delle bande musicali.

Il Carnevale di Venezia, indubbiamente uno dei più belli e rinomati al mondo, che quest’anno ha come tema il gioco. Tra gli eventi in programma Il Volo dell’Aquila e la proclamazione della Maria vincitrice-

il Carnevale di Cento (Fe), che ha conquistato il titolo di Carnevale d’Europa con giganteschi carri mascherati, da cui vengono gettati caramelle, dolciumi, peluche, bambole e gadget di ogni forma e colore. L’evento si conclude con il Tasi, la maschera tipica, che viene data alle fiamme a simboleggiare la fine del Carnevale.

Il Carnevale di Viareggio (Lu) che si svolge dal 1873 ed è caratterizzato da carri che sono delle vere e proprie opere d’arte in cartapesta che rappresentano i personaggi dell’attualità e non solo.

Il Carnevale di Fano (Pu), il più antico d’Italia: sarebbe infatti nato nel 1347 per celebrare la riconciliazione della famiglia guelfa del Cassero con quella ghibellina dei Carignano. E’ caratterizzato da sfilate in maschera, parate di carri allegorici, spettacoli pirotecnici, musica e una serie di appuntamenti speciali come il “carnevale dei bambini”. Colonna sonora della festa è la musica arabita, con strumenti ricavati da oggetti di uso comune.

Il Carnevale di Putignano (Ba), nato nel 1394, prevede diversi corsi mascherati e una sfilata di carri allegorici, con protagonisti personaggi come la Farinella, maschera tradizionale e al tempo stesso piatto locale (una minestra di orzo e ceci).

Tra i Carnevali più antichi anche quello di Acireale (Ct), la prima edizione  è data infatti 1594. Tra gli appuntamenti in programma c’è la cassariata ossia la sfilata di carrozze trainate da cavalli, da cui un tempo i nobili lanciavano confetti, ma anche i i carri infiorati, maestose costruzioni realizzate con i garofani e altri fiori veri, e i minicarri detti lilliput, per i bambini.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...