Dopo il successo dello scorso anno, il Locarno Festival sarà di nuovo protagonista dal 5 al 8 aprile 2018 a Los Angeles

Dopo il successo dello scorso anno, il Locarno Festival sarà di nuovo protagonista dal 5 al 8 aprile 2018 a Los Angeles.

In programma dal 5 all’8 aprile al cinema Downtown Independent, la seconda edizione di Locarno in Los Angeles ospiterà diciotto anteprime: tredici lungometraggi e cinque cortometraggi di Locarno70. Tra le pellicole selezionate, il Pardo d’oro Mrs. Fang di Wang Bing, 3/4 di Ilian Metev vincitore nella sezione Concorso Cineasti del presente e Cocote di Nelson Carlo De Los Santos Arias, vincitore di Signs of Life. A completare il programma, una tavola rotonda con critici e programmatori in conversazione con il Direttore Artistico Carlo Chatrian.

Con il sostegno di Ascona–Locarno Turismo, Ticino Turismo e il Consolato Generale di Svizzera a Los Angeles, Locarno in Los Angeles torna per il secondo anno dopo una prima edizione di grande successo nel 2017. La selezione è stata curata dal fondatore dell’Acropolis Cinema Jordan Cronk, e dal co-direttore artistico Robert Koehler.

“Il Festival ha sempre prestato grande attenzione al cinema statunitense, portando in Europa alcuni dei migliori esempi della scena indipendente. Avere ora la possibilità di mostrare la nostra selezione nella città del cinema per antonomasia, è un importante traguardo. Sono felice, che dopo una prima edizione di successo, Locarno in Los Angeles torni con un programma ampliato, inclusi i principali vincitori dell’ultima edizione del Locarno Festival”. Carlo Chatrian Direttore artistico del Locarno Festival

Dopo il successo dello scorso anno, il Locarno Festival sarà di nuovo protagonista dal 5 al 8 aprile 2018 a Los Angeles.

In programma dal 5 all’8 aprile al cinema Downtown Independent, la seconda edizione di Locarno in Los Angeles ospiterà diciotto anteprime: tredici lungometraggi e cinque cortometraggi di Locarno70. Tra le pellicole selezionate, il Pardo d’oro Mrs. Fang di Wang Bing, 3/4 di Ilian Metev vincitore nella sezione Concorso Cineasti del presente e Cocote di Nelson Carlo De Los Santos Arias, vincitore di Signs of Life. A completare il programma, una tavola rotonda con critici e programmatori in conversazione con il Direttore Artistico Carlo Chatrian.

Con il sostegno di Ascona–Locarno Turismo, Ticino Turismo e il Consolato Generale di Svizzera a Los Angeles, Locarno in Los Angeles torna per il secondo anno dopo una prima edizione di grande successo nel 2017. La selezione è stata curata dal fondatore dell’Acropolis Cinema Jordan Cronk, e dal co-direttore artistico Robert Koehler.

“Il Festival ha sempre prestato grande attenzione al cinema statunitense, portando in Europa alcuni dei migliori esempi della scena indipendente. Avere ora la possibilità di mostrare la nostra selezione nella città del cinema per antonomasia, è un importante traguardo. Sono felice, che dopo una prima edizione di successo, Locarno in Los Angeles torni con un programma ampliato, inclusi i principali vincitori dell’ultima edizione del Locarno Festival”. Carlo Chatrian Direttore artistico del Locarno Festival.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...