Quattordici anni fa se ne andava Il Pirata Marco Pantani

Il 14 febbraio 2004 se ne andava tragicamente Marco Pantani, uno dei piu’ forti ciclisti di tutti i tempi. Professionista dal 1992 al 2003, ha ottenuto 46 vittorie in carriera vincendo un Giro d’Italia, un Tour de France e la medaglia di bronzo ai mondiali in linea del 1995. Soprannominato “il Pirata”, è stato l’ultimo dei ciclisti ad aver realizzato l’accoppiata Giro-Tour nello stesso anno.

Il grande campione romagnolo è stato escluso dal Giro 1999 che aveva praticamente vinto a seguito di un valore di ematocrito piu’ alto rispetto a quanto consentito. Ci sono voluti quasi 17 anni per confermare che Pantani non si era dopato ma che era stata la camorra ad alterare le analisi a causa delle scommesse clandestine, in quanto erano stati puntati molti miliardi su Marco e c’era il rischio di bancarotta per i clan camorristici. La verità però è uscita troppo tardi e il Pirata, massacrato dalla stampa, è caduto in una depressione che l’ha portato al declino a livello sportivo e alla morte improvvisa e ancora non del tutto chiarita.

Sono trascorsi 14 anni ma il ricordo di Marco Pantani, delle sue imprese in sella alla bici, della sua bandana da pirata è sempre nel cuore di tutti noi.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...