Domenica 11 marzo, alle 9.40 su Rai1, “Paesi che vai… luoghi, detti, comuni”, programma ideato e condotto da Livio Leonardi, farà tappa a Brescia

Domenica 11 marzo, alle 9.40 su Rai1, andrà in onda una nuova puntata di Paesi che vai… luoghi, detti, comuni, programma ideato e condotto da Livio Leonardi, che questa settimana farà tappa a Brescia.
Il viaggio partirà da Piazza della Loggia, cuore pulsante della città e simbolo della dominazione veneziana. Brescia infatti, fu sotto il dominio della Repubblica di Venezia dal 1426 al 1797 e, soprattutto nel periodo rinascimentale, raggiunse momenti di grande splendore caratterizzati da una florida stagione artistica. Si ripercorrerà la storia e la vita delle più importanti famiglie nobili dell’epoca e si racconterà il “duello artistico” tra Romanino e Moretto, due famosi pittori che nella Chiesa di San Giovanni Evangelista realizzarono un ciclo pittorico di qualità unica.
Livio Leonardi condurrà i telespettatori nel Palazzo della Loggia, la cui funzione era quella di ospitare le “udienze del Podestà”, il “Consiglio cittadino” e il “Collegio dei notai”. Si visiterà anche il Castello di Brescia, chiamato anche “Falcone d’Italia” poiché domina la città dall’alto, ed il Monastero di Santa Giulia, iscritto nel 2011 nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Si andrà poi nel territorio del Franciacorta, la zona collinare che da Brescia abbraccia la parte meridionale del Lago D’Iseo dove nell’Alto Medioevo si insediarono i Monaci Benedettini. La zona fu esentata dal pagamento delle imposte perciò prese il nome di “Curtes Francae” e questo consentì alle comunità di monaci di dedicarsi alla bonifica e alla coltivazione del territorio. Nel 1995 il Franciacorta fu il primo vino italiano ad ottenere la denominazione d’origine controllata.
A seguire, si scoprirà il più grande allevamento del mondo di storioni: è proprio nei dintorni di Brescia, dove oltre 60 ettari di vasche sono dedicate all’acquacoltura ed è da qui che nasce una delle prelibatezze più raffinate della gastronomia mondiale: il caviale.
Per concludere il viaggio, attraverso suggestive riprese aeree, il programma si immergerà nelle bellezze del Lago d’Iseo.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...