COSI’ FAN TUTTE in prima tv su Cielo sabato 24 marzo alle ore 21.15

Sabato 24 marzo, alle ore 21.15, due giorni prima dell’85° compleanno di Tinto Brass, Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19) propone, in prima tv, Cosi Fan Tutte, uno dei capolavori del maestro del cinema erotico italiano, che approda per la prima volta sul piccolo schermo dopo più di 25 anni dalla sua uscita nelle sale, facendo cadere ogni tabù. Il film segna l’esordio sul grande schermo di Claudia Koll, che in questo film si consacra vera e propria icona erotica. E in chiave erotica viene riletto anche lo stesso Mozart!

Al centro della trama ci sono Diana e Paolo, una coppia felicemente sposata, ma il cui rapporto non soddisfa la voglia di trasgressione della sensuale moglie. In cerca di distrazioni e desiderosa di nuove emozioni, Diana si concede a Silvio, il maturo titolare del negozio di abbigliamento in cui lavora come commessa. Spinta dalla sua collega Antonietta e dalle proprie indomabili pulsioni, Diana accetta le avances dello stravagante Alphonse Donatien e di un cugino veneziano. Sicura di riuscire a riaccendere la passione del marito, Diana confessa a Paolo tutte le scappatelle facendogli credere che si tratti di semplici fantasie. Il marito si accorge di tutto e la lascia, ma la separazione dei due non è destinata a durare.

A seguire, alle ore 23.15, è la volta di Istintobrass, il documentario di Massimiliano Zanin del 2013, dedicato al regista e presentato fuori concorso alla 70ª Mostra internazionale del Cinema di Venezia. Il maestro del cinema erotico italiano, si racconta ripercorrendo la sua cinquantennale carriera, partendo dagli anni di formazione trascorsi a Parigi alla Cinémathèque Française. Il documentario è una lunga intervista a Tinto Brass, ricca di confidenze, aneddoti e curiosità, in cui vengono svelati tutti i retroscena dei suoi film più famosi. Dall’archivio segreto del regista vengono scelti e mostrati al pubblico tanti materiali inediti accompagnati dalla testimonianza degli artisti e dei personaggi noti con cui Brass ha lavorato negli anni.

La programmazione dedicata al maestro dell’eros prosegue dal 31 marzo, ogni sabato, alle ore 21.15, con La Passione secondo Tinto,una speciale rassegna cinematograficacon tutti i suoi capolavori. Ogni film è introdotto dalle pillole dello stesso Brass, in cui svela, attraverso il suo sguardo provocatorio e dissacrante, retroscenapiccanti e curiosità inedite sul suo cinema.

Tra i film in programmazione, troviamo in palinsesto La Chiave (1983), con una conturbante Stefania Sandrelli; Miranda (1985), liberamente ispirato a La Locandiera di Goldoni, interpretata da Serena Grandi, icona della bellezza casereccia e abbondante che spesso compare nelle opere di Brass;  Monella (1998) che vede l’esordio di Anna Ammirati nei panni di Lola, ragazza sensuale, disinibita e desiderosa di esplorare la carnalità; Action (1979), la pellicola più complessa del maestro per la presenza di tematiche politico-sociali raccontate attraverso un registro misto, caratterizzato dalla presenza di musical, erotismo, umorismo grottesco e ironia nei confronti di un cinema-fiaba; e Io, Caligola (1979), controversa pellicola sulla vita dello spregiudicato imperatore romano, con un cast d’eccellenza: Malcom McDowell, Peter O’Toole, Adriana Asti, Helen Mirren.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...