Il premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai è tornata per la prima volta in visita in Pakistan

Il premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai è tornata per la prima volta in visita in Pakistan, suo paese d’origine, dopo l’attentato dei talebani del 2012 in cui rischiò la vita.  Malala ha visitato la casa di Mingora, nella Valle dello Swat, dove abitava e dove un militante del Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP) le sparò alla testa mentre si trovava su un minibus di ritorno da scuola, per punirla per la sua attività di blogger.

Malala era giunta a sorpresa nella capitale pachistana il 29 marzo in compagnia dei genitori, di due fratelli e dei dirigenti della sua Fondazione. Il primo incontro è stato con il primo ministro Shahid Khaqan Abbasi, poi ha visitato la scuola che frequentava. Malala ha assicurato che una volta terminati gli studi nell’Università di Oxford tornerà a stabilirsi e a operare in Pakistan, con l’obiettivo di dare pari opportunità educative a bambine e giovani pachistane.

Malala ha manifestato la sua gioia via twitter scrivendo di aver realizzato il suo sogno di tornare in Pakistan: “Una gioia davvero grande nel vedere la casa dei miei genitori, nel visitare gli amici e nel mettere i miei piedi di nuovo su questa terra”.

fonte e foto Ansa

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...