A ‘VERISSIMO’ RUPERT EVERETT: “Hollywood è un posto troppo stressante per gli attori”

“Hollywood è un posto troppo stressante per gli attori”.

Così Rupert Everett parla a Verissimo del suo periodo passato come attore in America.

A Silvia Toffanin confida. “Ti senti sempre che sei o in una lista di quelli che stanno avendo successo o nell’altra, di quelli che ne stanno riscuotendo meno. E’ molto angosciante”.

E proprio ricordando uno dei suoi successi hollywoodiani più grandi, il film ‘Il matrimonio del mio migliore amico’, affianco a Julia Roberts e Cameron Diaz, parlando di quest’ultima afferma:“Cameron Diaz ha smesso di recitare per il momento, ma sono sicuro che un giorno o l’altro farà il suo ritorno al cinema”.

Rupert Everett è stato uno dei primi attori a dichiarare la propria omosessualità. Sulla scelta di esporsi pubblicamente l’attore dice: “Non è stata una vera scelta, ma frequentavo abitualmente discoteche gay e non volevo essere costretto a mentire, perché quando menti sei in una posizione fragile e sei vulnerabile. Ora – aggiunge – ho un compagno con il quale sono felice da 11 anni”.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...