AUGURI A TUTTE LE MAMME!

Domenica 13 maggio viene celebrata in Italia la Festa della mamma, una giornata speciale che affonda le sue radici nell’antichità. Infatti i greci celebravano le mamme in occasione della festa della madre Rea, genitrice del mondo e degli dei. I romani invece dedicarono a Cibele, dea della Natura e delle madri, una intera settimana di festa.

Passando a tempi più recenti, nell’Inghilterra del 1700 la quarta domenica di quaresima, chiamata Mothering Sunday era l’occasione in cui i bambini, che all’epoca già lavoravano, potevano tornare a casa dalla loro famiglia.

La nascita dell’attuale Festa della Mamma è legata ad una donna americana che a stento conobbe sua madre, Julia Ward Howe (1819-1910), difensore dei diritti delle donne e degli schiavi, celebre suffragista e pacifista. Sua madre morì quando aveva appena cinque anni ma Julia istituì ugualmente nel maggio del 1870, la Festa della Mamma, che per lei aveva il significato di un inno alla pace contro l’irrazionalità della guerra.

Un’altra figura che spesso viene associata alla nascita della festa della mamma è quella di Anna M. Jarvis (1864-1948), che il 12 maggio 1883 per ricordare sua madre, morta due anni prima e molto attiva nella cura dei soldati feriti durante la guerra civile americana, decise di istituire il Mother’s day.

Nell’idea della Jarvis la Festa della Mamma doveva essere una festa autentica, non solo una ricorrenza.

Ma fu soltanto nel maggio del 1914 che ci fu il primo Mother’s Day ufficialmente indetto da Woodrow Wilson, allora presidente degli Stati Uniti, che assunse anche il valore di difesa delle mamme single.

In Italia questa importante festa è arrivata nel 1957 quando il parroco del borgo Tordibetto di Assisi, don Otello Migliosi festeggiò per la prima volte tutte le mamme italiane.

Nel nostro Paese come negli Stati Uniti, in Giappone, in Australia e in quasi tutta l’Europa, la festa ricorre ogni seconda domenica di maggio e si regalano alla propria mamma fiori, gioielli. dolci o prodotti per il corpo. In Spagna e Portogallo la Festa della Mamma viene celebrata la prima domenica di maggio, in Francia l’ultima domenica del mese. Nella maggior parte dei paesi balcanici si festeggia l’8 marzo, a San Marino il 15 marzo, mentre in Argentina il Día de la madre è la terza domenica di ottobre, in Russia l’ultima domenica di novembre, a Panama l’8 dicembre e in Indonesia il 22 dicembre. In molti paesi arabi la festa cade invece nel giorno dell’equinozio di primavera.

Riguardo la figura fondamentale della mamma Papa Francesco ha detto: “Le madri sono l’antidoto più forte al dilagare dell’individualismo egoistico. Individuo vuol dire che non si può dividere. Le madri invece si “dividono”, a partire da quando ospitano un figlio per darlo al mondo e farlo crescere”.

Tanti auguri a tutte le mamme del mondo, persone speciali che donano la vita e che ogni giorno regalano amore ai loro figli.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...