INTERVISTA CON ARTU’: “Il nuovo disco “Vola Ale!” nasce da un mio percorso interiore”

Il 25 maggio esce “Vola Ale!” (Leave Music/Sony Music Italy), il nuovo disco di Artù. Un progetto dal sound anni Ottanta, che rappresenta una personale e intima visione del cantautore che vede l’uomo prendere finalmente piena coscienza del suo essere libero di agire, scegliere e pensare al di là di ogni preconcetto ideologico o religioso. Di fronte alla caduta di tutte le antiche certezze, le canzoni che compongono l’album definiscono una nuova consapevolezza da parte dell’autore che gli permette di affermare che tutte le cose sono connesse tra loro e che siamo noi ad essere responsabili e fautori di quello che accade.

Il disco è stato anticipato dal singolo “Ti voglio” feat. Rino Gaetano, suonato dalla Rino Gaetano Band e accompagnato da un video onirico firmato dal regista Maurizio Nichetti.

Ecco cosa ci ha raccontato Artù (vero nome Alessio Dari) riguardo il disco “Vola Ale!” e i prossimi progetti.

cover_artu_volaale

 

Ciao Alessio, il 25 maggio esce il tuo nuovo disco “Vola Ale!” in cui dai una tua personale visione del mondo dove l’uomo è finalmente consapevole di essere libero di pensare e agire in autonomia. Come nasce questo progetto?

“E’ nato da un mio percorso interiore. Mi sono accorto di aver perso ogni punto di riferimento, dalla politica alla religiosità, per cui ho capito che se togli queste cose rimane l’essere umano che sta al centro dell’universo e che prende atto di essere un essere umano. Da questo presupposto è partito tutto il progetto”.

Quali sono gli artisti che più hanno influenzato la tua musica?

“Sicuramente Rino Gaetano, Vasco Rossi, Luigi Tenco, Fabrizio De Andrè, quel cantautorato degli anni Settanta-Ottanta”.

A proposito di Rino Gaetano e del featuring in “Ti voglio”, ci racconti qualcosa in più su questa collaborazione?

“Dopo il Concerto del Primo Maggio 2017 mi ha chiamato Anna, la sorella di Rino Gaetano dicendomi che c’era un suo testo incompiuto e mi ha chiesto se mi andava di completare e di cantare quel brano. Io ho risposto di sì, ma quando mi sono reso conto della responsabilità che mi ero preso per due-tre giorni non sono riuscito a scrivere nulla. Poi mi sono lasciato andare e ho terminato il pezzo. Sono andato da Anna, le ho portato il brano, lei l’ha ascoltato, non mi ha detto niente ma ci siamo dati un forte abbraccio e quindi ho capito che le piaceva”.

“Ti voglio” è accompagnato da un video diretto da Maurizio Nichetti…

“Nel brano “Ufo a ufo” Rino Gaetano dice che un giorno scriverà un film con Nichetti, Ufotaplan, un sogno che non si è mai realizzato perchè di lì a poco Rino se ne è andato. Avevo conosciuto Maurizio Nichetti una sera a Roma e quando si è trattato di fare il video l’ho chiamato e lui ha accettato immediatamente. Il mio obiettivo era prendere Rino Gaetano da una parte e Maurizio Nichetti dall’altra e finalmente farli ricongiungere”.

C’è una canzone del disco a cui sei più legato?

“Chicchi di caffè, perché inizia con “cambiano i governi”, e rappresenta un po’ il periodo di oggi, in cui cambia il governo ma se non cambiamo noi non succederà mai nulla. Anche il delegare sempre agli altri, dire: l’ho votato quindi lui deve fare…mi chiedo invece: ma tu che fai nella tua vita per cambiare le cose? Questo brano si riallaccia a tutto il concept di Vola Ale!: basta delegare, basta dare la colpa agli altri, dobbiamo agire e pensare con la nostra testa”.

ph.MassimoDiSoccio2

credit foto Massimo Di Soccio

Presenterai il disco con dei live?

“Quest’estate spero di non andare in vacanza…(ride) e di fare molti concerti. Stiamo lavorando sul tour che si chiamerà “Vola in tour”, non ci sono ancora le date ma gireremo tutta l’Italia, isole comprese. Spero di vedere tanta gente. Il live è la dimensione che mi piace di più, non sono un artista che si chiude in se stesso, ho dei momenti in cui tocco punti molto bassi, però mi piace stare a contatto con il pubblico, infatti faccio molte dirette su Facebook da casa, mentre cucino, mentre canto, proprio per poter interagire con le persone”.

In occasione dell’uscita del suo nuovo disco venerdì 25 maggio alle ore 18.00 Artù
incontrerà i suoi fan alla Discoteca Laziale di Roma (Via Giovanni Giolitti, 263). Per poter accedere al Meet & Greet sarà necessario acquistare il disco che darà diritto a un pass. L’album sarà presentato anche a ‘Na Cosetta Estiva – Roma, martedì 10 luglio.

Tracklist: “Ma lo sai cosa c’è”, “Chicchi di caffè”, “Io lei e il cane”, “La notte dei fuochi
d’estate”, “Ale non volevi”, “Ci credi davvero?”, “Ti voglio feat. Rino Gaetano”, “La verità
è nascosta”, “L’ansia è un blues”, “Estate 3.0”, “In un istante piango”.

di Francesca Monti

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...