Fabio Rovazzi torna con il nuovo atteso singolo “Faccio quello che voglio” e un video cinematografico con tante guest star: “Il messaggio che vorrei arrivasse è che è meglio essere se stessi”. VIDEO

di Francesca Monti

Fabio Rovazzi torna in radio venerdì 13 luglio con il nuovo attesissimo singolo “Faccio quello che voglio” che vede i featuring speciali di Al Bano, Emma e Nek.

Se con il brano precedente, “Volare”, Rovazzi rifletteva sul successo effimero della società ironizzando sull’utilizzo ossessivo dei social, con “Faccio quello che voglio” l’artista aggiunge un tassello al racconto attraverso una provocazione e una riflessione che nasce dall’esigenza di porre l’accento su modelli di riferimento e comportamenti sbagliati.

Il brano, scritto dallo stesso artista con la collaborazione di Danti e Sissa (co-autori) e Simon Says (co-compositore), è accompagnato da un video dal sapore cinematografico che si apre con Gianni Morandi che svela a un Rovazzi in crisi creativa che la paura degli artisti è quella di perdere il proprio talento tanto da rivelargli l’esistenza di un caveau che custodisce la “pozione magica” in preziose pillole e boccette. Così Rovazzi entra in banca e ruba le boccette contenenti il talento di alcuni artisti e si ritrova coinvolto in una rocambolesca fuga con la polizia che lo insegue a sirene spiegate, e che termina con un finale inaspettato. “Voglio darmi al cinema e questo video ne è la prova. Dopo Il Vegetale mi sono messo ad osservare il mondo del cinema e me ne sono innamorato. In futuro voglio girare il mio primo film da interprete e regista. Ci sto lavorando“, ha detto Rovazzi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

credit foto Ufficio Stampa Red Communications

Il videoclip vede la presenza di molte special guest che si sono appassionate alla storia scritta da Fabio Rovazzi e che hanno sposato il suo progetto prestandosi a girare il film, tra cui lo stesso Al Bano insieme a Gianni Morandi, Carlo Cracco, Fabio Volo, Rita Pavone, Massimo Boldi, Flavio Briatore, Roberto Pedicini e Diletta Leotta, Eros Ramazzotti (protagonista di un momento divertente in cui blocca Rovazzi che sta fuggendo con i flaconi, si fa ridare quelli con la sua voce e gli consegna una molletta dicendo “per avere la mia voce basta questa”. La scena però sparirà dal video trasmesso in tv in quanto la clip originale dura 9 minuti ed è stato necessario tagliarla).

Rovazzi coglie le grandi capacità dei suoi ospiti illustri, i quali, ad eccezione di Massimo Boldi che interpreta l’addetto allo sportello in banca, nel ruolo di se stessi vengono decontestualizzati, sorprendendo e divertendo gli spettatori come ad esempio Carlo Cracco che rappa in playback o Diletta Leotta che canta: “Adoro il cinema e nel video ci sono tante citazioni, un effetto morphing con cui divento Carlo Cracco, che è stato preso da X Men, il corpo tipografico del titolo da Arancia meccanica, azioni e inseguimenti alla 007 e tanti altri riferimenti“.

Abbiamo chiesto a Fabio Rovazzi come ha scelto le guest star presenti nel video. Ecco cosa ci ha raccontato:

 

Una storia che diverte ma che fa anche riflettere su alcune tematiche attuali: l’illegalità praticata impunemente dai furbetti con l’obiettivo di fregare il prossimo, modello che in Italia non solo sembra ammissibile ma addirittura affascinante, nonchè la ricerca spasmodica della notorietà, il voler essere famosi anche senza nessun merito o capacità. “Il messaggio che vorrei arrivasse è che aspirare a modelli sbagliati, voler essere qualcun altro, non porta a niente di buono, è meglio essere se stessi“, ha dichiarato Rovazzi.

“Faccio quello che voglio” si candida a diventare uno dei tormentoni dell’estate 2018: Non mi interessa questa gara, ho fatto dei tomentoni estivi ma quello che per me è importante è che la canzone piaccia a me e spero che il pubblico condivida. E’ un brano forte ed orecchiabile, e ha questo ritornello particolare cantato da due artisti diversi, Emma e Nek, entrambi hanno la vocalità giusta e sono riusciti a raggiungere bene le tonalità alte“.

Infine Rovazzi ha parlato della rottura artistica con Fedez: “Sono e sarò sempre grato a Fedez per quello che ha fatto per me, per la spinta e l’aiuto che mi ha dato all’inizio. Poi le amicizie nascono, crescono, corrono e a volte inciampano. Noi siamo inciampati perché abbiamo delle idee differenti, delle velleità diverse. Spero che i rapporti possano risanarsi in futuro“.

Giovedì 12 luglio, Fabio Rovazzi presenta in anteprima per i suoi fan il videoclip di “Faccio Quello che Voglio” nella sala cinematografica Energia del Cinema Arcadia di Melzo (MI).

L’annuncio per l’iscrizione e la partecipazione è stato dato da Rovazzi attraverso una IG Story. Gli oltre 600 posti a disposizione sono andati esauriti in pochissime ore.

Ecco il testo di FACCIO QUELLO CHE VOGLIO

Ho tutto in una borsa,

lo so l’ho fatta grossa,

aspè vado di corsa,

 

è tutto un copia-incolla,

la gente che mi trolla,

sparisco tra la folla

 

potrei ballare come bolle,

cantare di felicità,

fare gli incassi di Zalone,

e invece sono ancora qua

 

e cerco un posto fresco

e prendo qualche abilità

nei limiti della legalità…

 

faccio quello che voglio,

faccio quello che mi va,

quest’estate sono fuori controllo

e del testo tanto non ne ho bisogno

perchè con questa voce qua…

pa pa para pa

 

vado e parto in quarta,

e sfuggo dal mio karma,

uno stato che mi esalta,

 

ho voglia di staccare,

dall’ansia generale,

tuffarmi dentro il mare,

 

non ti devi preoccupare mamma

sto decollando devo spegnere

ti chiamo dopo devi stare calma

 

tanto sono su una panda

 

non ti aspettavi questa nuova canzone

e ti darò un finale contro ogni previsione

ma non sono l’eroe delle tue solite storie

e sono contrario a tutti gli spoiler

 

faccio quello che voglio,

faccio quello che mi va,

quest’estate sono fuori controllo

e del testo tanto non ne ho bisogno

perchè con questa voce qua…

pa pa para pa

 

attirati dal male,

l’onestà non ha budget

tutto ciò che è vietato

ci piace

 

facciamo dei modelli sbagliati la normalità

quindici minuti di celebrità

con questa voce qua…

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...