EUROPEI ATLETICA LEGGERA BERLINO 2018: quarto posto per Gianmarco Tamberi nell’alto e per Yeman Crippa nei 5000, quinto per Daisy Osakue nel disco e per la staffetta 4×400 femminile

Ai Campionati Europei di atletica leggera di Berlino l’Italia coglie tanti buoni piazzamenti restando per poco fuori dal podio. Nel salto in alto quarto posto per Gianmarco Tamberi che ha ottenuto il primato stagionale di 2,28, provando fino alla fine a centrare una medaglia. l’oro è andato al tedesco Mateusz Przybylko, con la misura di 2,35. Ottima anche la gara di Yeman Crippa, quarto nei 5000 in 13:19.85 ad appena un secondo dal record personale dopo il bronzo sui 10.000. L’oro è stato vinto dal 17enne norvegese Jakob Ingebrigtsen (13:17.06). Nel disco Daisy Osakue, alla sua prima finale europea, ha chiuso quinta con 59,32, terza misura in carriera a 40 centimetri dal suo primato italiano under 23, mentre la croata Sandra Perkovic (67,62) ha conquistato il quinto oro consecutivo. La staffetta 4×400 femminile composta da Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e Libania Grenot è arrivata quinta in 3:28.62. Sesta invece la 4×400 maschile con Edoardo Scotti, Michele Tricca, Davide Re e Matteo Galvan che hanno chiuso in 3:02.34.

credit foto Fidal

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...