GIORNATE DEGLI AUTORI 2018: BNL accompagna a Venezia gli Autori

Fin dalla fondazione delle Giornate degli Autori nel 2004 BNL Gruppo BNP Paribas ne è stato Main Sponsor e partner determinante in tutte le azioni più significative in favore del cinema indipendente a Venezia. Questa scelta, confermata negli anni con la decisione di affiancare anche i giovani talenti della Settimana della Critica, ha portato naturalmente alla creazione del Premio del Pubblico BNL alle Giornate degli Autori, assegnato autonomamente dalla Banca sulla base del gradimento degli spettatori dei film delle Giornate. La media ponderata dei voti a favore rispetto a quelli negativi ha consentito negli anni di segnalare registi, cinematografie, tendenze poi ribadite dal mercato internazionale e dai maggiori festival che seguono l’anteprima mondiale veneziana. È stato il caso di titoli davvero scoperti in occasione della Mostra, da La donna che canta di Denis Villeneuve all’israeliano Longing di Savi Gabizon, vincitore lo scorso anno.

Quest’anno i titoli in gara per il Premio del Pubblico BNL sono undici con sei esordienti affiancati ad autori noti come Joachim Lafosse e maestri come Rithy Pan che aprirà la selezione il 29 agosto. La consegna del premio avverrà il 7 settembre alla Villa degli Autori al Lido di Venezia.

BNL accompagnerà poi l’attività della Villa degli Autori, quest’anno specialmente dedicata ai protagonisti del cinema italiano, da Federico Zampaglione a Toni Servillo, da Stefano Savona a Sergio Rubini, con l’intento di confermare l’attenzione storica della Banca per un cinema innovativo e indipendente che sa però trovare il suo pubblico in sala e creare un solido canale di affetto e riconoscibilità per i nuovi talenti italiani, come nel caso del ritorno di Valerio Mieli in concorso quest’anno alle Giornate con la sua opera seconda Ricordi?.

“Il cinema è da sempre arte e industria – ricorda il delegato delle Giornate Giorgio Gosetti – e per chi come noi fa impresa culturale il sostegno di una grande Banca votata a incoraggiare nuova creatività come è nel DNA del Gruppo Bnp Paribas si è rivelato fondamentale in questi anni. Ci auguriamo si tratti di una collaborazione destinata a proseguire nel tempo perché sappiamo come la presenza di BNL alla Mostra di Venezia sia una conferma del suo legame con il miglior cinema che dura ormai da più di 80 anni”.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...