VENEZIA75 – PREMIO KINÉO Diamanti al Cinema: tra i premiati Carlo Verdone, Paola Cortellesi, Serena Rossi, Annabel Scholey

Domenica 2 settembre 2018 si terrà alla 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica la 16. edizione del Premio Kinéo, il riconoscimento al cinema italiano votato dal pubblico attraverso il sito http://www.kineo.info e da una giuria di personalità eccellenti del mondo del cinema.
Premio Kinéo, grazie alla rinnovata collaborazione con ANEC, ha attivato una promozione speciale per coinvolgere il pubblico nei mesi più difficili – giugno e luglio – proponendo di votare i film e i protagonisti più amati della recente stagione cinematografica: Miglior film drammatico, Miglior commedia, Miglior opera prima, Miglior regista, Miglior attore protagonista, Miglior attrice protagonista, Miglior attore non protagonista, Miglior attrice non protagonista.

Le prime anticipazioni sugli altri vincitori annunciano due nomi in assoluto tra più amati della commedia italiana contemporanea: il grande attore e regista Carlo Verdone, che nei suoi quarant’anni di carriera ha saputo raccontare con una comicità unica i vizi, i vezzi e le ossessioni dell’italianità e che sarà premiato come miglior regista per il suo ultimo film, Benedetta follia; la bravissima attrice Paola Cortellesi, che con la sua energia e il suo talento riesce a coinvolgere il grande pubblico determinando quasi sempre il successo di un film e che sarà premiata come miglior attrice dell’anno. Il premio speciale Grazia Kinéo quest’anno verrà assegnato all’attrice Serena Rossi per la sua interpretazione nel pluripremiato Ammore e malavita dei Manetti Bros.

Tra gli ospiti internazionali attesi, non è un caso che Premio Kinéo abbia scelto di premiare due giovani attrici, di riconosciuto talento e già molto popolari. Saranno protagoniste della cerimonia veneziana l’attrice britannica Annabel Scholey, che ha conquistato il pubblico grazie alla serie tv Britannia, un grandissimo successo in tutti i Paesi dove è stato diffuso, in cui interpreta il ruolo di una principessa celtica, un’astuta donna guerriera, e l’attrice tedesca Liv Lisa Fries che ha raggiunto la popolarità internazionale con l’uscita della serie tv Babylon Berlin, nei panni della protagonista femminile, l’aspirante agente di polizia Charlotte Ritter, determinata e molto charmant.

L‘attrice Beatrice Arnera, che si divide equamente tra cinema, teatro e tv, riceverà il Premio Giovani Promesse del Cinema Italiano, assegnato da Ferragamo Parfums che, rinnovando la partnership con Premio Kineo, rafforza ulteriormente il suo legame con il mondo del cinema.

S.Pellegrino consegnerà il Premio Young International Talents Movie Award ad Annabelle Belmondo, nipote del grandissimo Jean Paul, modella e attrice, giornalista, poliglotta, che ha già calcato le passerelle più prestigiose. Un segnale di impegno a valorizzare il futuro nel rinnovamento artistico all’insegna della qualità.

Il Premio Giovani Talenti del Cinema Italiano verrà assegnato da Mastercard a Marina Occhionero, giovanissima interprete del film di Donato Carrisi La ragazza nella nebbia e, nel 2018, di Palloncini della regista Laura Chiossone.

Ad essi si aggiunge l’ambito riconoscimento assegnato da Anica per il Miglior Film realizzato in Cina che quest’anno va al film The Road Not Taken del regista Tang Gaopeng “perché supera le barriere culturali, unendoci l’uno all’altro, con la sola intenzione di offrirci un bellissimo viaggio alla scoperta di se stessi”. A ritirare il premio il produttore Sun Wei e l’attore protagonista Wang Xuebing.

Quest’anno Premio Kinéo vuole porre l’attenzione su School Meals Programme del WFP (Programma Alimentare Mondiale), un’iniziativa supportata a livello globale da Mastercard, per raggiungere 5 degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, per invertire la spirale della fame e della povertà. Mastercard, attraverso le sue esperienze tecnologiche e l’innovazione digitale, lavora insieme al WFP dal 2012 per supportare progetti innovativi volti alla creazione di un mondo oltre la fame. Lo School Meals Programme del WFP si concentra sulla capacità dei pasti scolastici di operare un potenziale cambiamento, che possa favorire il miglioramento della salute e delle condizioni dei bambini, il loro sviluppo cognitivo e intellettivo, l’accesso all’istruzione e una possibilità di guadagno nel futuro. Per saperne di più sul programma e per leggere le storie personali di coloro che ne hanno beneficiato, clicca qui.

Il pubblico che va al cinema torna protagonista e viene invitato a esprimersi seguendo le indicazioni che troverà nelle locandine esposte nelle sale cinematografiche.
Le sale aderenti dell’iniziativa, che Premio Kinéo ha scelto insieme ad ANEC, sono a Milano e provincia, cinema Mexico, cinema Plinius (solo esposizione locandina), Arcadia di Melzo; a Roma, cinema Adriano, cinema Eden e cinema Lux.
Quest’anno, le sorprese saranno dolcissime! Ogni persona che andrà al cinema, nelle sale sopra indicate, riceverà in omaggio una confezione di caramelle alla liquirizia Amarelli, dal design esclusivo e realizzata appositamente per il Premio Kinéo. La storica fabbrica di liquirizia Amarelli conosciuta nel mondo dal 1731 è partner della 16. edizione del Premio Kinéo.
Inoltre, coloro che sul sito http://www.kineo.info aggiungeranno al voto il commento più interessante, potranno vincere il soggiorno a Venezia in occasione della cerimonia del 2 settembre e sfilare sul red carpet insieme agli attori presenti o a novembre durante le Giornate professionali di Cinema a Sorrento. Per la serata alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Amarelli realizzerà una special box da regalare a tutti i premiati.

“Sin dalla sua nascita il Premio Kinéo si occupa di promuovere il cinema italiano attraverso la voce del pubblico che, col prezzo del biglietto, sostiene l’industria cinematografica. Ogni anno studiamo con l’Esercizio, e in particolare con ANEC, una promozione per far sì che il pubblico vada al cinema e voti i film preferiti della stagione cinematografica da maggio a maggio”, dichiarano di comune accordo Rosetta Sannelli, direttore del Premio Kinéo e Tiziana Rocca, General Manager Premio Kinéo.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...