U.S è il nuovo disco degli Urban Strangers, il primo in italiano: “Le nostre canzoni sono un’analisi di noi stessi”

Venerdì 7 settembre esce “U.S” (Sony Music Italy), il nuovo album di inediti degli Urban Strangers, prodotto da Raffaele Ferrante (Rufus). Il terzo disco del duo di Somma Vesuviana, secondo a X Factor 2015, è il primo in italiano ed è un mix perfetto di testi cantautorali e sound internazionale, per arrivare dritti al cuore del pubblico.

Il nuovo progetto discografico è stato anticipato da “Non andrò via”, singolo attualmente in radio: “Col tempo che passa, crescere e iniziare a capire cosa siano le responsabilità, che tempo fa non sapevamo riconoscere, ci ha fatto riflettere e di conseguenza scrivere del cambiamento che c’è stato durante questa fase di crescita. Questa canzone è la visione di noi rapportati alla famiglia“.

Gennaro e Alex hanno così spiegato la scelta di cantare per la prima volta in italiano: “Diverse volte ci era stato consigliato di scrivere nella nostra lingua, ma finora abbiamo preferito cantare in inglese per esprimerci in modo piu’ spontaneo. L’inglese è piu’ facile, in italiano è piu’ complicato trovare le parole per spiegare determinati concetti. All’inizio eravamo un po’ spaventati, ma alla fine ci siamo riusciti. Le nostre canzoni rappresentano sempre un’analisi di noi stessi“.

urban-strangers---u-s-600x600

Il nuovo disco è il frutto di una crescita in ambito professionale e personale per i due artisti che si dicono “cresciuti, ma allo stesso tempo siamo rimasti sempre gli stessi“. C’è una traccia nell’album che si intitola Sono io?, ma chi sono ora gli Urban Strangers? “In questa canzone esprimiamo due punti di vista differenti. Abbiamo messo il punto interrogativo perché nonostante abbiamo trovato una certa sicurezza continuiamo a porci questa domanda classica: chi siamo?”. E se Sono io? è la canzone di U.S a cui Alex è piu’ legato, quella preferita da Genn è “Unico ricordo”: “Mi fa sentire adulto, e poi non la canto, la recito“.

Il disco si chiude con il brano “Tutto finisce”, che il duo ha definito un tentativo trap. Tra le influenze musicali degli Urban Strangers ci sono i grandi cantautori italiani, come Franco Battiato, Lucio Dalla, Domenico Modugno e Fabrizio De Andrè, mentre l’esperienza a X Factor “è stata bellissima, particolare e importante, all’inizio si avverte una certa pressione, poi si potrebbe perdere un po’ di vista la musica. Abbiamo cercato di non far succedere questo, ma continuare a fare nel miglior modo possibile il nostro lavoro. Poi anche trovarsi live davanti a tanta gente ti mette un po’ d’ansia. Il talent ci ha dato una mano a gestire queste situazioni“.

Gli Urban Strangers stanno già pensando a come portare il disco nei live: “Puntiamo tutto sul live, è la nostra dimensione preferita e il nostro obiettivo è arrivare a suonare ovunque“.

Questa la tracklist di U.S:

1.      NON SO
2.      LASCIARE ANDARE
3.      I SENSI E LE COLPE
4.      UNICO RICORDO
5.      STARE CALMO
6.      NEL MIO GIORNO MIGLIORE
7.      NON ANDRÒ VIA
8.      SONO IO?
9.      CRISI ASTRONOMICHE
10.  TUTTO FINISCE

di Francesca Monti

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...