Il 13 e 14 ottobre a Mantova e il 20 e 21 ottobre a Cremona appuntamento con il quarto Festival della Mostarda

Il 13 e 14 ottobre a Mantova e il 20 e 21 ottobre a Cremona appuntamento con il quarto Festival della Mostarda, kermesse volta a celebrare una delle eccellenze della gastronomia lombarda. La kermesse, nata dalla collaborazione tra le Camere del Commercio di Cremona e di Mantova, Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, prevede incontri, talk show, degustazioni, laboratori per bambini ed eventi culturali con la partecipazione di chef, produttori e critici gastronomici.
Si comincia sabato 13 ottobre a Mantova dove dalle ore 16.00 alle 18.00 si terrà la visita guidata a Palazzo Andreani, condotta dai Consoli della Mercatura interpretati dagli attori dell’Accademia Teatrale Campogalliani che accompagneranno gli ospiti a degustare un prodotto antico e moderno come la mostarda. Domenica 14 ottobre dalle 15.30 alle 16.30 si terrà invece l’esposizione e la degustazione di mostarde ed eccellenze gastronomiche locali.

Si prosegue a Cremona presso il PalaMostarda dei Giardini Pubblici di Piazza Roma, dove sabato 20 ottobre dalle 10.30 si terrà l’incontro “La Mostarda, una tradizione per il futuro” moderato da Vittoriano Zanolli, Direttore del quotidiano “La Provincia” e con la partecipazione dei relatori: Giovanni Ballarini, Una mostarda antica per una cucina moderna, Carla Bertinelli Spotti, La mostarda…che bone fa le robbe de lo disnare. Gli abbinamenti di Mostarda dal ‘300 al ‘900 fino a oggi con Rebecchi Annalisa, La mostarda e i formaggi, Alfredo Bertoli, La Mostarda dalla Pasticceria, Enrico Manfredini, Mostarda e Mercati.
Dalle 14.00 alle 19.00 si terranno degustazioni guidate dei produttori anche in abbinamento con i ristoratori.

Domenica 21 ottobre sempre nella città del violino dalle 10.30 si terrà l’incontro Mostard’Arte: “La Mostarda di Cremona e il 900” moderato da Vittoriano Zanolli, Direttore del quotidiano “La Provincia” con la partecipazione dei relatori:
Rodolfo Bona, Curatore della Mostra “Il Regime dell’arte. Premio Cremona 1939-41”,
Carla Bertinelli Spotti, “La cucina futurista…l’arte di alimentarsi”,
Franco Verdi, “Qui non si mangia al modo delle rane”. 2006: IL CARNEPLASTICO – Un pranzo futurista all’Einaudi.
Alle 12.30 ci sarà la Presentazione del “Gran Bollito e la Mostarda” a cura del Gruppo Macellai Cremonesi, mentre alle 17 si terrà l’evento “Mostarda & musica” con il concerto presso la Chiesa di Santa Maria Maddalena.
Gli spazi espositivi al PalaMostarda saranno aperti dalle 10.00 alle 20.00 (sabato 20 ottobre) e dalle 10.00 alle 19.00 (domenica 21 ottobre).

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...