LA PFM presenta “TVB – The Very Best”: “Non esiste la musica bella o brutta, ma quella che viene a prenderti e ti lascia dei tatuaggi emozionali per tutta la vita”

Per celebrare i 48 anni di successi in Italia e nel mondo, è uscito il 19 ottobre “TVB – The Very Best” (SonyMusic), la raccolta completa di PFM – Premiata Forneria Marconi, che arriva dopo la vittoria del prestigioso premio come “Band internazionale dell’anno” ai Prog Music Awards UK 2018,

“TVB – The Very Best” è una raccolta rimasterizzata in formato Hardcoverbook in 4CD con l’art work di Guido Harari, arricchita da un libretto di 60 pagine curato da Sandro Neri, con un’intervista corale ai membri storici, i commenti esclusivi di Franz Di Cioccio e Patrick DJivas e fotografie inedite.

PFM_cover_TVB The Very Best_bassa

“Abbiamo scelto i brani che rappresentano le evoluzioni e le sperimentazioni della nostra band che da sempre si distingue per poliedricità. Dal 1972 cerchiamo di guardare sempre al futuro e non al passato. Nel futuro ci sono la scoperta, la sensazione che ti manchi qualcosa. Del resto “successo” è un participio passato. Noi preferiamo guardare avanti. Fare un nuovo disco di brani inediti era complesso, così abbiamo provato a fare quello che ci piaceva. Non esistono musiche belle e brutte, ma la musica che viene a prenderti e ti lascia dei tatuaggi emozionali per tutta la vita. Basta con le discriminazioni, la musica è bella tutta, di qualsiasi genere sia”, ha detto Franz Di Cioccio presentando la raccolta alla stampa.

“TVB – The Very Best” arriva dopo l’intenso tour mondiale che ha riscosso un travolgente successo dal Giappone alle Americhe passando per il Regno Unito, per poi fare tappa nel nostro paese durante tutta l’estate.

In occasione del quarantennale dei live “Fabrizio De André e PFM in concerto” e a vent’anni dalla scomparsa del poeta, PFM – Premiata Forneria Marconi, in primavera, tornerà sui palchi di tutta Italia con “PFM canta De André – Anniversary”, un tour per celebrare il fortunato sodalizio con il cantautore genovese e riproporre una serie di concerti dedicati a quell’evento. Il primo appuntamento sarà il 12 Marzo al Teatro Europa di Bologna per poi proseguire nelle principali città italiane: “Non rifaremo il concerto del 1979, ma giocheremo con la musica e con i musicisti. Ci sarà anche un momento dedicato a “La buona novella” con alcuni brani tra i quali una versione di 10 minuti di “L’infanzia di Maria”. Non utilizzeremo computer ma solo strumenti veri perché vogliamo suonare in ogni live in modo diverso“, ha dichiarato Patrick DJivas.

La band ha sottolineato la propria anima analogica:Un tempo la musica era analogica e anche l’ascolto era lento e ragionato. Non esisteva la didattica o i cd, era molto difficile imparare perchè eri solo contro tutti. Però come un tir lento, che quando lo inizi a muovere non si ferma piu’, così è stato per la nostra Pfm. Oggi le band sono macchine agili e veloci, ma se a guidarle non c’è Hamilton vanno fuori pista alla prima curva e non fanno in tempo a consolidare quello che hanno creato. La musica richiede tempo per essere ascoltata e capita, è come in Giappone dove le persone impiegano 30 minuti per bere il thè in modo da gustarlo fino in fondo”.

La PFM è stata invitata, per la terza volta, a salire a bordo della “CRUISE TO THE EDGE” (CTTE) che partirà a febbraio da Tampa. PFM – Premiata Forneria Marconi è l’unico artista italiano che parteciperà all’evento insieme alle più grandi prog band del mondo, capitanate degli YES.

Questa la tracklist di “TVB – The Very Best”:

CD1: 1) Introduzione (1:08); 2) Impressioni di Settembre (5:40); 3) È festa (2:47); 4) La carrozza di Hans (5:40); 5) Appena un po’ (7:38); 6) Generale (4:13); 7) Il banchetto (8:34); 8) Photos Of Ghosts (5:20); 9) Celebration (3:50); 10) Mr 9 ‘Till 5 (4:08); 11) Promenade The Puzzle (7:30); 12) La luna nuova (6:21); 13) Dolcissima Maria (4:01)

CD2: 1) The Mountain (10:44); 2) Is My Face On Straight (6:38); 3) Have Your Cake and Beat It Live (7:21); 4) Harlequin (7:48); 5) Chocolate Kings (4:39); 6) Out On The Roundabout (7:53); 7) Jet Lag (9:10); 8) Traveler (5:39); 9) I cavalieri del tavolo cubico (5:21); 10) Passpartù (4:51)

CD3: 1) Suonare suonare (4:49); 2) Si può fare (4:51); 3) Maestro della voce (5:36); 4) Come ti va (5:40); 5) Quartiere otto (5:30); 6) Chi ha paura della notte? (4:30); 7) Capitani coraggiosi (5:08); 8) 46 (4:12); 9) Un amore vero (5:32); 10) Prima che venga la sera (4:15); 11) Ieri (1:38); 12) Andare per andare Live (6:28); 13) Sei (5:58); 14) Il cavallo di legno (4:27); 15) Domani (1:58)

CD4: 1) La rivoluzione (3:55); 2) Domo Dozo (3:35); 3) La terra dell’acqua (8:17); 4) La conquista (6:28); 5) L’infanzia di Maria (7:38) – La tentazione (2:23); 6) Maria nella bottega di un falegname (3:20) – Rumori di bottega (1:28); 7) Il flauto magico – Ouverture (8:18) – Trazom (3:00) – Deoama (2:10); 8) Danza macabra (6:35) – Passeggiata di fantasmi (3:12); 9) Il regno (7:12); 10) La danza degli specchi (6:03); 11) Dalla terra alla luna (5:57)

F.M.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...