Saranno i giovani i protagonisti del nuovo programma di Rai2, “Generazione Giovani”, condotto da Milo Infante in onda dal 21 ottobre ogni domenica dalle 10

Saranno i giovani i protagonisti del nuovo programma di Rai2, “Generazione Giovani”, condotto da Milo Infante in onda dal 21 ottobre ogni domenica dalle 10. Venti ragazzi, di età compresa tra i 16 e i 22 anni si confronteranno sui temi più delicati e gli argomenti che maggiormente li coinvolgono in questo momento di crescita e cambiamento. L’intento è di far emergere uno spaccato della realtà giovanile che oggi non sempre viene correttamente rappresentata se non con una lettura ideologica dettata da luoghi comuni e  mode passeggere.
Punto di partenza saranno i fatti di cronaca o le esperienze vissute in prima persona, raccontate dai protagonisti, commentati dai ragazzi e, all’occorrenza, spiegate ai telespettatori dagli  esperti scientifici. Tra i temi trattati nelle 16 puntate grande spazio sarà riservato a tutte le emergenze sociali: bullismo, droghe, integrazione, la famiglia nelle sue diverse accezioni, le varie dinamiche relazionali e sentimentali sia all’interno che al di fuori del nucleo familiare. In ogni puntata sarà ospite un personaggio di spicco del mondo della cultura, dello spettacolo e della politica in generale dell’universo dei ragazzi, con una particolare attenzione agli “influencer”.
Nella prima puntata, dedicata a razzismo e integrazione, l’ospite sarà Alba Parietti. Come affrontano i temi dell’integrazione i nostri figli? Come vivono le diversità e soprattutto come giudicano le nostre scelte in questa materia? Sul tema si confronteranno venti ragazzi scelti tra coloro che, per esperienza diretta, hanno dovuto affrontare queste problematiche.
Il dibattito, grazie alla costante interazione con i social, coinvolgerà in tempo reale anche i telespettatori che potranno contribuire con i loro interventi da casa, sia durante la registrazione della trasmissione sia nelle fasi preparatorie, inviando proposte riguardo gli argomenti da trattare, gli ospiti e i contributi filmati. Un pool di psicologi, sociologi e medici specializzati affiancherà gli autori non solo nella scelta degli argomenti ma anche nelle modalità di trattazione.
La sigla, diversa per tutte le puntate e ispirata dall’argomento principale, sarà realizzata da 16 diverse band di giovanissimi artisti, mentre, nel corso del programma, giovani writer scelti dalle scuole d’arte realizzeranno in tempo reale un murale sul tema del giorno.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...