Stasera su Rai 1 in appuntamento con TV7

I servizi in onda su Rai1 nella puntata di Tv7 di venerdì 26 ottobre alle 23.55:
CREPE TRA I BANCHI. Con un crollo ogni quattro giorni, è emergenza scuole e, secondo un rapporto di Legambiente, è il Sud a destare maggiore allarme con  3  scuole su 4  in aree a rischio.  Reportage in Sicilia, regione in cui la situazione è particolarmente preoccupante per la fragilità sismica del territorio mentre il 98 per cento delle scuole è privo di verifica di vulnerabilità in caso di terremoti.
50 SCATOLE. Silvana ha 62 anni ed è di Genova. Ha due ore di tempo per vuotare la sua casa di una vita. Ha una piccola telecamera con sé e filma per Tv7 la sua scelta impossibile: decidere cosa tenere e cosa lasciare per sempre .
I RITORNATI. Sono ormai 3000 i cittadini del Gambia che sono rientrati dalla Libia grazie al programma di Rimpatrio Assistito gestito dall’OIM (Organizzazione internazionale per le Migrazioni) che li ha sottratti all’inferno dei Centri di Detenzione. Un gruppo di loro ha costituito un’associazione, YAIM, che ha un duplice scopo: sensibilizzare l’opinione pubblica locale sui rischi dei “viaggi della disperazione” e promuovere piani di sviluppo in loco per scoraggiare la fuga dei giovani verso l’Europa. Reportage da Banjul, di Amedeo Ricucci.
SOTTO IL MARE NOSTRUM. Un mare quanto mai trafficato: così appare il Mediterraneo, visto da sotto, dal sommergibile Romeo Romei, il gioiello tecnologico della Marina Italiana. Molto attiva la flotta russa, presente soprattutto in prossimità della Siria, mentre stanno tornando gli americani e si affacciano i cinesi. Poi traffici di ogni genere, dal contrabbando di carburanti alla tratta di esseri umani. La vita a bordo, in spazi ristretti, e l’incontro – magico – con cetacei e delfini
BRASILE AL BIVIO. Alla vigilia del ballottaggio per le elezioni del Presidente della Repubblica del più importante paese sudamericano, reportage sulla campagna elettorale al veleno e senza esclusione di colpi che vede contrapposti il candidato di estrema destra Jair Bolsonaro, al momento favorito nei sondaggi, e l’ex sindaco di Sao Paulo Fernando Haddad del Partito dei Lavoratori.
DI PADRE IN FIGLIA.  Una bottega. Un padre, una figlia. Abbiamo incontrato a Roma uno dei primi restauratori di libri in Italia, che ha inventato il mestiere quasi 60 anni fa. Nel suo laboratorio lavora anche la figlia, alla quale ha trasmesso tecnica, passione e competenza. Insieme riparano e danno nuova vita anche a volumi antichissimi e preziosi, custoditi nelle più grandi e storiche biblioteche della capitale.
L’ULTIMA BATTAGLIA. Dal 24 ottobre di 100 anni fa iniziava sul monte Grappa la decisiva battaglia di Vittorio Veneto che si sarebbe conclusa il 3 novembre, ad Albano, con la firma dell’armistizio con l’Austria-Ungheria, a Villa Giusti. Finiva con questa vittoria, per l’Italia, la prima guerra mondiale. Un conflitto che costò alla nazione un milione di morti e cambiò nel profondo il volto del Paese.
DE GREGORI TRA CINEMA E PITTURA. Vincenzo Mollica incontra il cantautore che racconta della sua collaborazione con Mimmo Paladino per la copertina dell’ultimo disco, a tiratura limitata, “Anema e core” e del film – documentario presentato alla Festa del Cinema di Roma, “Vero dal Vivo. Francesco De Gregori”, che narra il tour 2017 tra i club europei e americani.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...