Si intitola “Mistero e poesia” (Stradivarius) il nuovo disco del compositore e pianista astigiano Fabio Mengozzi

Si intitola “Mistero e poesia” (Stradivarius) il nuovo disco del compositore e pianista astigiano Fabio Mengozzi.

Il progetto racchiude 18 brani per pianoforte composti tra il 2011 e il 2017 ed eseguiti dallo stesso Mengozzi, la cui musica sfugge ad ogni definizione. Si tratta di uno stile che l’autore stesso ama definire “stratificato”, ovvero “capace di esprimersi a vari livelli e coinvolgere un pubblico molto ampio, non soltanto quello degli addetti ai lavori”. Dalle atmosfere misteriose di “Sfinge” si passa a quelle sognanti di “Reverie IV”, senza dimenticare un certo afflato nostalgico in brani come “Rivo di cenere”: “Mistero e poesia” è un viaggio alla scoperta di noi stessi.

45243708_690433357980975_3672492497470226432_n

Fabio Mengozzi è stimato a livello internazionale fra i più interessanti compositori della propria generazione. Nato nel 1980, si è imposto fin dalla tenerà età come un enfant prodige del pianoforte, risultando vincitore di numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali. Divenuto allievo di Aldo Ciccolini, si diploma con il massimo dei voti in pianoforte, composizione e direzione d’orchestra, proseguendo gli studi all’Accademia di Santa Cecilia a Roma. La sua musica è stata eseguita in prestigiose rassegne (Teatro Dal Verme di Milano, Teatro Piccolo Regio “G.Puccini” di Torino, Sala accademica del Conservatorio “S.Cecilia” di Roma, Auditorium Parco della Musica di Roma, “MITO/SettembreMusica”, “Kadriorg Palace”di Tallin, etc…) ed in numerose nazioni, tra cui: Austria, Argentina, Belgio, Canada, Cina, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Israele, Italia, Olanda, Polonia, Regno Unito, Slovenia, Stati Uniti, Svizzera, Ucraina.

 

https://www.facebook.com/FabioMengozziCompositore

https://fabiomengozzi.wixsite.com/fabiomengozzi

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...