“Marginale”, il nuovo singolo di Danti feat. Colapesce, on air e su Spotify da venerdì 16 novembre

Venerdì 16 novembre è on air e disponibile su Spotify “Marginale”, il nuovo singolo dell’eclettico autore e cantante di successo Danti feat. Colapesce.

Attraverso giochi di immagini, in “Marginale” Danti racconta l’incontro con una donna speciale, diversa dalle altre, capace di abbagliare la notte con la luce della sua unicità e di far apparire tutto il resto di minore importanza.
Pur mantenendo la cifra stilistica essenziale di un linguaggio vero e diretto che caratterizza l’artista milanese da sempre, il brano prodotto da Michele Canova (già produttore del singolo precedente “Troppo Commerciale”, uscito a luglio 2018) sceglie sonorità diverse distaccandosi dal sound dance e urban per aprirsi a un suono più pop.

“Marginale” è on air in radio e su Spotify da venerdì 16 novembre mentre dal 23 novembre è disponibile su tutti i portali digital stores.

Testo singolo MARGINALE

[Danti]

Non parlo bene inglese

Scusa, tu di dove sei? Qual’è il paese?

Tanto c’è Google Translate e tu mi prendi in giro

Io fisso la tua bocca rossa di vino

Lacrime di vodka sul tuo viso

Troppa luce in questo locale, sembra San Siro

C’è un problema non riesco a capire

O forse è mattino

O sei tu che illumini tutto e…

 

[Colapesce]

Non ti riesco a guardare senza gli occhiali da sole e

e Tutto il resto è marginale

È una botta di luce che fa quasi male e

non ti riesco a guardare

E tutto il resto è marginale

 

È marginale

 

[Danti]

Non parlo bene inglese e neanche più italiano

dopo mezzo bar insieme alla fine ci capiamo

Questa macchina è un rottame, con te dentro sembra nuova

distruggo l’autostrada

Sono un pazzo al fianco di una supernova

e intanto la radio che passa, luce a San Siro

troppa luce non riesco a guidare

È quasi mattino o sei tu che sei troppo vicino e …

 

[Colapesce]

Non ti riesco a guardare senza gli occhiali da sole e

e Tutto il resto è marginale

È una botta di luce che fa quasi male e

non ti riesco a guardare senza gli occhiali da sole e

e tutto il resto è marginale

È una botta di luce che fa quasi male e

 

Non ti riesco a guardare

E tutto il resto è marginale

Non ti riesco a guardare

E tutto il resto è marginale

 

È marginale

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...