Intervista con Ivan Castiglione: il film “Scarlett”, la serie tv “Rosy Abate 2” e i prossimi progetti a teatro

Ivan Castiglione è un attore poliedrico che si divide tra teatro, cinema e televisione, è entrato nel cuore del pubblico prendendo parte a famose serie, da “Un posto al sole” a “Carabinieri 5”, da “Ultimo 4” a “I Bastardi di Pizzofalcone 2”, ha vinto il Golden Graal come migliore attore di teatro dell’anno 2008 per l’interpretazione di Roberto Saviano e ha lavorato con grandi registi e personaggi del cinema.

E’ tra gli interpreti del film “Scarlett”, con la regia di Luigi Boccia,  prodotto dalla DreamWorldMovies di Luigi De Filippis, in concorso al RIFF, un thriller psicologico on the road ambientato sulle strade italiane.

In questa intervista Ivan Castiglione ci ha parlato di “Scarlett” ma anche dei suoi prossimi progetti che lo vedranno protagonista a teatro.

Ivan Castiglione4

Buongiorno Ivan, sei tra gli interpreti del film “Scarlett”, presentato al Riff. Puoi presentarci il tuo personaggio?

“Io interpreto un commissario di Polizia. Walter è un investigatore dai modi rudi ma molto in gamba. È un uomo concreto e pragmatico ma anche capace di intuire i misteri che avvolgono la vicenda di Giulia, la protagonista della nostra storia”.

Ti abbiamo visto recentemente anche in tv nella serie di successo di Rai 1 I Bastardi di Pizzofalcone 2, nel ruolo dell’avvocato Fausto Nubila. Che esperienza è stata?

“Davvero unica, la fortuna di lavorare su un personaggio ricco di sfaccettature come Fausto Nubila, con attori pazzeschi, un regista come Alessandro D’Alatri e in una storia creata da quel genio di Maurizio De Giovanni è una cosa davvero rara”.

Ivan Castiglione2

Hai lavorato in tv, al cinema e a teatro con grandi artisti, da Claudia Cardinale a Roberto Saviano, solo per citarne alcuni. Qual è quello che piu’ ti è rimasto nel cuore? 

“Tutti gli artisti che ho avuto la fortuna di incrociare sono dentro di me, sono in ogni lavoro che faccio, una parte di loro mi aiuta sempre. Quei due che hai citato sono persone che sento spesso e con cui ho un legame speciale quindi sono nel cuore del mio cuore”.

Sei un attore poliedrico, tra tutti i personaggi interpretati finora ce n’è uno a cui sei piu’ legato e c’è invece un ruolo che ti piacerebbe fare in futuro?

“Totò Murace di “Ultimo 4” era un cattivo davvero cattivo e un ruolo enorme e molto difficile, poi aver impersonato Saviano in Gomorra a teatro rimarrà una cosa indimenticabile. Vorrei interpretare un musicista o un pittore, diciamo un artista romantico in una commedia brillante tipo quei personaggi di Hugh Grant, oppure un personaggio epico in un film fantasy tipo Il Signore degli Anelli.  Ma il sogno è essere uno degli X-men!”.

Ivan Castiglione5

Sei nel cast della seconda serie di Rosy Abate. Cosa puoi anticiparci a riguardo?

“Che Giulia Michelini è in una forma pazzesca e questa Rosy Abate 2 sarà molto forte. E sono orgoglioso e felice di farne parte nei panni di un criminale, Vincenzo, detto Barone, perché esperto di bari, ma con risvolti davvero inaspettati”.

In quali progetti ti vedremo prossimamente?

“Sarò a teatro con “Gli onesti della Banda” e “12 baci sulla bocca” con la Compagnia Nest e ne “La paranza dei bambini” di Roberto Saviano con la compagnia del Nuovo teatro Sanitá, con cui girerò per tutta l’Italia”.

di Francesca Monti

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...