Stasera a REPORT: Tecnologia e salute, il business del pane

La tecnologia ormai è parte integrante della tutela della salute, ma, contemporaneamente, espone anche a diversi rischi. Sarà questo il tema centrale della puntata di “Report” in onda lunedì 26 novembre alle 21.15 su Rai3; puntata che sarà chiusa, invece, dalla terza inchiesta in programma, quella sul business che ruota intorno alla produzione del pane.
Il primo reportage, dal titolo “Affari di cuore”, è firmato da Giulio Valesini, Cataldo Ciccolella e Simona Peluso. I pacemaker, le protesi ortopediche, gli erogatori di insulina. Grazie a questi e altri dispositivi oggi viviamo meglio e più a lungo.  Ma l’espansione frenetica di un mercato da quasi 200 miliardi di dollari, guidato da multinazionali europee e americane, non sempre coincide con gli interessi dei pazienti. Il servizio illustrerà diverse tecnologie che hanno mostrato problemi rilevanti, dal pacemaker senza fili Nanostim alle protesi all’anca, passando per valvole cardiache e retine pelviche. Lo stesso ministero della Salute ha ammesso a Report che in fase di vigilanza molto spesso gli incidenti non vengono riportati, cioè non sappiamo davvero quanto un device sia pericoloso per la salute. La Commissione europea si è resa conto che le cose non vanno e nel 2017 ha varato una riforma del settore, il regolamento MDR 745. Ma funzionerà davvero o è stato scritto per lasciare tutto com’era?
Ancora in tema di salute anche la seconda inchiesta, “Onda su onda”, di Lucina Paternesi. Auto che si guidano da sole, droni che consentono di capire quando è ora di irrigare e avviare servizi di emergenza in caso di terremoto. Sono solo alcuni degli esempi dell’Internet of things, la rete di quinta generazione che stiamo già sperimentando anche in Italia. Mentre la tecnologia procede spedita verso le nuove frontiere, la scienza, invece, mette in luce alcuni rischi connessi all’uso dei cellulari. Quest’anno, infatti, si sono conclusi due importanti studi scientifici portati avanti da un prestigioso ente di ricerca pubblico americano e da un centro privato italiano. Entrambi gli studi hanno analizzato l’esposizione dei ratti alle radiofrequenze e, seppure uno studio si sia concentrato sulle radiazioni emesse dai cellulari e l’altro su quelle delle antenne, i risultati sono molto simili. Ma che valori emette un telefono cellulare mentre è in funzione? E, soprattutto, chi ha deciso quali sono i limiti di esposizione per la popolazione? Intanto, tra associazioni private che decidono le linee guida che poi i governi adotteranno e modelli di misurazione delle esposizioni stabilite dagli stessi produttori di telefoni, in Francia scoppia lo scandalo ‘Phonegate’:  due modelli di cellulare sono stati ritirati dal mercato perché le emissioni superavano le soglie stabilite dalla legge. E in Italia cosa accade? Chi controlla su emissioni e cellulari? La terza ed ultima inchiesta della puntata, invece, è stata realizzata da Giulia Presutti, e si intitola “Pane a rendere”. Ogni anno in Italia si sfornano due milioni di tonnellate di pane. L’85% è artigianale: circa un milione e 600 mila tonnellate sono impastate da piccoli fornai. Nel nostro Paese ne esistono fino a 300 specialità diverse: un’eccellenza tutta italiana. Ma il consumo cala di anno in anno: dal 2016 al 2017 la produzione è scesa dell’1,7%, e se fino a dieci anni fa ne mangiavamo in media 100 grammi al giorno, ora ci fermiamo a 80. I panettieri sono in difficoltà e per allargare il mercato scelgono di rifornire la grande distribuzione. Nei confronti delle sei catene più grandi l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha aperto sei istruttorie: secondo l’Antitrust, i supermercati comprano il pane dai forni, ma poi a fine giornata riconsegnano loro l’invenduto. E tutti questi avanzi che fine fanno?

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...