Dal 6 al 31 dicembre Fondazione Cineteca Italiana propone in prima visione assoluta presso Cinema Spazio Oberdan di Milano L’ESTATE DI GINO, docufilm di Fabio Martina su Don Gino Rigoldi

Dal 6 al 31 dicembre 2018 Fondazione Cineteca Italiana propone in prima visione assoluta presso Cinema Spazio Oberdan di Milano L’ESTATE DI GINO, docufilm in cui il regista Fabio Martina compone un ritratto a un tempo gioioso, profondo, vitale ed emozionante di Don Gino Rigoldi, sacerdote milanese che dal 1972 è Cappellano dell’Istituto Penale Minorile Beccaria e a tutti noto per la sua coraggiosa e indomita opera di aiuto e sostegno a giovani disagiati e in difficoltà per problemi di abbandono, tossicodipendenza, povertà.

Per la prima volta lo storico cappellano del Beccaria si mostra lontano dagli usuali ambienti e si lascia riprendere durante una vacanza a Sant’Antioco, in Sardegna, con i suoi «figli», i ragazzi di comunità e del carcere. Il film è un alternarsi di scene commoventi, profonde e silenziose, e scene buffe, nella quotidianità che la macchina da presa insegue.

Un film che non è solo un omaggio a questo autentico eroe del nostro tempo che ha dedicato la sua vita agli altri, ma che soprattutto si pone come una profonda e poetica riflessione sul vero senso di paternità in un’epoca priva di sostanziali punti di riferimento.

FABIO MARTINA
Brindisino da parte di padre e di madre, autore di documentari e di film di fiction, Fabio Martina, dopo una laurea in filosofia, la frequentazione della Scuola del Cinema di Milano e una lunga collaborazione con l’azienda Rai nell’area regia, firma e produce audiovisivi nella Milano vibrante dei primi anni del 2000. I suoi lavori trattano di temi sociali, etici e filosofici e mettono in discussione i cliché e gli stereotipi della società moderna. Del suo primo film, ha scritto così il critico Grossini del Corriere della Sera: “A due calci dal paradiso”, piccolo cult. Insegna cinema all’Università degli Studi di Milano. Nell’autunno del 2017, esce nelle sale cinematografiche il suo primo lungometraggio di finzione dal titolo “L’assoluto Presente”, prodotto da Circonvalla Film con il sostegno di Fondazione Cariplo, distribuito nei cinema da  Lo Scrittoio.

CALENDARIO PROIEZIONI
Cinema Spazio Oberdan Milano

06.12 ore 19 e 21.15 / 07.12 ore 15 / 09.12 ore 17.30 / 10.12 ore 17 / 15.12 ore 19.30 /19.12 ore 21.15 / 23.12 ore 15 / 26.12 ore 17 / 27.12 ore 21.15 / 28.12 ore 19 /29.12 ore 17 / 30.12 ore 17 / 31.12 ore 19

L’estate di Gino
R.: Fabio Martina. Fot.: Roberto Muratori. Musiche: Silvia Furlani. Mont.: Luigi Carbone. Int.: Don Gino Rigoldi. Italia, 2018, 80’.
Un docufilm che racconta l’estate trascorsa in Sardegna da Don Gino Rigoldi – cappellano prossimo alla pensione dell’Istituto Penale Minorile Beccaria di Milano – con gli ex detenuti e i giovani incensurati di cui si prende cura e che porta con sé in vacanza. Qui nella splendida cornice dell’isola mediterranea, passano insieme le loro giornate al mare, a giocare a pallone, a nuotare, a camminare, a chiacchierare; tra uno scherzo, una risata, una discussione animata, conosciamo questi ragazzi, provenienti da tutte le parti del mondo, che ci raccontano ciò che è stato e quello che sarà della loro vita, facendo emergere il desiderio di ricominciare, di riscattarsi, per poter essere finalmente liberi. Mostrando la relazione affettiva tra Gino e i suoi “figli”.
A entrambe le proiezioni del 6 dicembre saranno presenti in sala il registaFabio Martina eDon Gino Rigoldi.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...