Martedì 4 dicembre al Cinema Colosseo Sala Biografilm Milano presenterà l’anteprima in versione originale sottotitolata di SULLE SUE SPALLE, il film di Alexandria Bombach

Martedì 4 dicembre al Cinema Colosseo Sala Biografilm Milano presenterà l’anteprima in versione originale sottotitolata di SULLE SUE SPALLE, il film di Alexandria Bombach che racconta l’impegno di Nadia Murad per portare al mondo la sua testimonianza della tragedia del popolo Yazidi, sterminato dall’Isis.
L’anteprima sarà introdotta da Marina Calloni, professoressa ordinaria in Filosofia politica e sociale presso Università degli Studi di Milano-Bicocca, e Danilo De Biasio, Direttore del Festival dei Diritti Umani.
Nadia, sopravvissuta al genocidio del 2014 e scappata fortunosamente ai carcerieri che l’avevano ridotta in schiavitù, ha 23 anni e gira il mondo per sensibilizzare l’opinione pubblica su quanto accaduto. Per l’importanza del suo operato e per celebrare il suo coraggio, il 10 dicembre di quest’anno le sarà conferito il premio Nobel per la pace.
Proprio in occasione della consegna del Premio, e precisamente dal 6 al 12 dicembre, SULLE SUE SPALLE sarà al cinema, distribuito da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, per un evento speciale I Wonder Stories realizzato grazie all’impegno e alla collaborazione di Unipol Gruppo.
Alberto Federici, Direttore della Comunicazione del Gruppo Unipol, ha dichiarato: «Da molti anni il Gruppo Unipol, attraverso il progetto Unipol Biografilm Collection, ha sposato l’idea di portare nelle sale cinematografiche storie di vita che meritano di essere raccontate, per l’impegno che i protagonisti di questi grandi documentari hanno profuso in tanti campi del sapere e dell’agire umano, dall’arte, alla scienza, alla musica, alla ricerca. In questo caso la storia che ci racconta il film SULLE SUE SPALLE è la testimonianza di una giovane vita che si spende nel raccontare al mondo una vicenda che nessuno dovrebbe ignorare. L’impegno di Gruppo Unipol è stato di contribuire a creare l’occasione perché il film potesse arrivare nelle sale italiane proprio nei giorni in cui la sua protagonista, Nadia Murad, ritira il premio Nobel per la pace.»
SULLE SUE SPALLE di Alexandria Bombach
(Stati Uniti/2018/94’)
Nadia Murad, Premio Nobel 2018 per la Pace, è una sopravvissuta: aveva appena 20 anni la notte del 3 agosto 2014, quando l’Isis attaccò Sinjar, la sua città natale, e sterminò la sua famiglia insieme a gran parte della popolazione di fede Yazidi. Lei fu catturata, subì ogni genere di violenza e solo per una coincidenza riuscì a mettersi in salvo.
Ora Nadia è diventata il volto di un popolo dimenticato e, giorno dopo giorno, combatte una battaglia difficile e dolorosa, quella per la memoria. Dai campi di profughi in Grecia ai raduni di sopravvissuti a Berlino, dal Parlamento canadese alla sede della Nazioni Unite, questa ragazza giovanissima continua a raccontare la sua storia e trova il coraggio di ripercorrere ancora una volta quei momenti terribili, riaprendo ferite recenti. Perché quanto è accaduto e sta tuttora accadendo non passi sotto silenzio. Perché la sua voce diventi il grido di speranza di un intero popolo.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...