Giovedì 13 dicembre su Sky Uno e TV8 la finale di X Factor 2018: le dichiarazioni dei quattro finalisti. La serata vedrà un momento di riflessione sui fatti di Corinaldo. Ospiti i Muse, Marco Mengoni, i Thegiornalisti e Ghali. Foto e video

L’attesa sta per finire: giovedì 13 dicembre alle 21,15 su Sky Uno e in chiaro su TV8 andrà in onda la finale di X Factor 2018, in diretta dal Mediolanum Forum di Milano, condotta da Alessandro Cattelan.

Sono quattro i talentuosi finalisti che si contenderanno il titolo di vincitore assoluto della dodicesima edizione del talent, uno per ciascuno dei quattro giudici: Anastasio per il team Under Uomini di Mara Maionchi, i Bowland per i Gruppi guidati da Lodo Guenzi, Luna per le Under Donne di Manuel Agnelli e Naomi per gli Over capitanati da Fedez.

Sarà una finale super tecnologica con una scenografia ideata dal direttore artistico Simone Ferrari con un led di 350 metri quadrati alto fino a17 metri. I quattro finalisti si muoveranno su un palco di 800 metri quadrati illuminato da 750 teste mobili. “Il livello della finale sarà molto alto sia musicalmente che scenograficamente. L’obiettivo principale è mettere in risalto i talenti deli ragazzi in gara”, ha dichiarato Ferrari in conferenza stampa.

“Ogni anno la finale di X Factor è per me una festa, come un compleanno, a cui tutti vogliono partecipare, mi telefonano calciatori, attori, amici e parenti che mi chiedono un accredito per assistere dal vivo allo show. Detesto ripetermi in quello che faccio e a X Factor succede, ma ogni anno riesco a trovare nuovi stimoli, proprio grazie ai ragazzi e al percorso che intraprendono”, ha affermato Alessandro Cattelan che sarà al timone del talent anche nell’edizione 2019.

Questo slideshow richiede JavaScript.

credit foto FM

Carichi al massimo e pronti a sfoderare voce e talento sono i quattro finalisti:

Anastasio, studente 21enne di Sorrento, unisce la rabbia rap allo spessore da cantautore e nella finale proporrà il suo inedito La fine del mondo: “Quando ho scritto questo pezzo ho capito che era forte, ma non pensavo che sarebbe stato valorizzato con questa produzione e che avrei avuto la possibilità di cantarlo al Forum di Assago. Non sento la pressione perchè so di aver dato il massimo, comunque vada la finale sarà una grande soddisfazione esserci arrivato“.

Naomi, 26 anni, napoletana, si è presentata alle audizioni con il suo background lirico per poi rivelarsi anche un’ottima rapper. Nella finale canterà il suo inedito Like the Rain: “E’ un brano in cui esce di piu’ la parte esplosiva ma racchiude anche quella parte piu’ nascosta, sensibile e vulnerabile di me. Sono felice di essere arrivata fino in fondo e cercherò di mostrare che Naomi è tante cose diverse. X Factor mi ha resa piu’ forte e mi ha permesso di sbloccarmi, scoprendo lati nascosti di me“.

I Bowland sono la formazione iraniano-fiorentina composta da Leila Mostofi (voce), Pejman Fani (che suona ammennicoli ritmici) e Saeed Aman (alla chitarra e alla tastiera). In finale canteranno l’inedito Don’t Stop Me: “Il nostro percorso a X Factor ha superato le  aspettative. Questa esperienza ci ha regalato nuove sensazioni e comunque andrà la finale saremo soddisfatti“.

Luna Melis, ha solo 16 anni, è sarda e ha dimostrato di essere un’artista versatile, cantando e rappando al pianoforte. In finale porterà l’inedito Los Angeles: “Quando ho deciso di partecipare a X Factor e di cominciare questo percorso volevo capire se la televisione, le telecamere, gli autografi fossero la mia strada. E ho avuto la conferma che questo è il mio mondo. Cantare sul palco del Forum sarà fantastico e sono molto felice ed emozionata“.

La finale vedrà quattro super ospiti: i Muse, Marco Mengoni, vincitore di X Factor nel 201009 che duetterà con i quattro finalisti, i Thegiornalisti e Ghali.

In chiusura della conferenza stampa Nils Hartmann ha annunciato che nel corso della finale verrà dedicato un momento di riflessione a ricordo delle vittime della tragedia di Corinaldo: “Ci sentiamo responsabili dei messaggi che trasmettiamo al nostro pubblico più giovane, proprio per questo durante la finale ci sarà spazio anche per una riflessione sui fatti di Corinaldo“.

Il responsabile dei contenuti originali di Sky ha anche parlato dell’addio a X Factor di Manuel Agnelli, annunciato a sorpresa durante la semifinale: “Ci ha stupito ma sappiamo che durante questo programma gli animi possono essere anche molto accesi. Ora ci sarà la finale, poi il Natale e a gennaio ci siederemo e inizieremo a pensare alla prossima edizione“.

Chi sarà il successore di Lorenzo Licitra vincitore di X Factor 2017? Lo scopriremo tra poche ore.

di Francesca Monti

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...