Armani: la storia del Gruppo e le novità sulle prime sfilate del 2019

Ci sono nomi e nomi, soprattutto quando si parla di moda: alcuni vivono di fama fugace ed estemporanea, altri dominano in qualsiasi occasione, perché da decenni rappresentano tutto il pregio del marchio made in Italy. Uno di quelli di maggiore risonanza è senza ombra di dubbio Armani, un brand che nel corso del tempo ha saputo come distinguersi dagli altri, scommettendo su un’eleganza unica. Ecco perché vale la pena scoprire le novità sulle prime sfilate del 2019 e ripercorrere la storia del Gruppo.

Le novità 2019 sulle sfilate del gruppo Armani

La collezione Giorgio Armani non sfilerà durante la Milano Moda Uomo, ma sarà presente con Armani/Silos e Armani Uomo. Per ammirare le nuove intuizioni della casa di moda italiana, dunque, bisognerà spostare la data del calendario da gennaio 2019 a febbraio. Ad ogni modo, come anticipato, il brand sarà comunque presente alla fashion week di gennaio con una mostra che si terrà all’Armani/Silos, e con la già citata sfilata Emporio Armani Uomo. A febbraio, invece, il noto brand sperimenterà un nuovo format come quello delle sfilate uomo-donna.

Breve excursus sulla storia della maison di moda

In un mondo in cui i marchi storici cambiano continuamente proprietario, Armani rimane una delle poche eccezioni italiane a non essersi piegata a questo ricircolo. Il motivo lo si trova innanzitutto nelle sue radici, forti e robuste, che partono dall’oramai lontano 1975: l’anno di fondazione di questo marchio, ad opera di Giorgio Armani, ancora oggi al comando della maison di moda. Furono le giacche destrutturate a fare la sua fortuna, e la fortuna degli italiani: una linea connotata dall’eleganza, ma anche da un tocco di informalità. Dal 1982 – anno della consacrazione – ad oggi, è passato molto tempo ma mai il fascino di questo marchio.

Armani ai giorni nostri

Armani non è solo moda, ma anche e soprattutto concetto: si parla di un brand sempre elegante ma mai banale o stantio, la cui anima si vota da sempre al minimalismo. È una filosofia che nasce da un pensiero: la moda deve avere la purezza, la semplicità e la chiarezza dalla sua. D’altronde il minimalismo è una caratteristica ben presente anche negli accessori. Le diverse collezioni di borse di Armani, infatti, oggi in vendita sia nelle boutique che nei negozi di moda online, sono un esempio di come il connubio tra minimalismo, eleganza e una grande potenza cromatica abbia reso il brand un’icona dell’alta moda. È questo il punto di forza del gruppo.

Giorgio Armani Neve

Un’altra linea importante del gruppo è Giorgio Armani Neve, che sta riscuotendo molto successo in questi mesi invernali. È una linea che richiama alla memoria lo sport, ma che dimostra di avere un tono molto più elegante: il tutto condito da piacevoli ed evidenti richiami agli anni ’90, quindi dal sapore anche vintage. Si parla di una collezione che va incontro ai desideri di chi pratica sci e di chi ama la vita di montagna.

Sono passati più di 40 anni dalla fondazione di Armani, eppure questo marchio continua a stupire, grazie alle sue idee classiche ma anche innovative.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...