Giovedì 10 gennaio, in prima serata su Rai 1, prende il via “Che Dio ci aiuti 5″

Giovedì 10 gennaio, in prima serata su Rai 1, prende il via “Che Dio ci aiuti 5″, amatissima serie che vede protagoniste Elena Sofia Ricci nei panni di Suor Angela e Valeria Fabrizi in quelli di Suor Costanza. Nella quinta stagione non faranno parte del cast Lino Guanciale e Diana Del Bufalo e la location non sarà Fabriano ma Assisi. Nella vita di Suor Angela entrano una novizia molto generosa che le darà una mano, interpretata da Simonetta Columbu, una nipote ribelle che ha il volto di Laura Adriani e un neonato. Sono dieci le puntate previste con la regia di Francesco Vicario.

Nel cast troviamo Francesca Chillemi, Gianmarco Saurino, Cristiano Caccamo, Raniero Monaco di Lapio, Simone Riccioni, Maria Chiara Giannetta, Miriam Galanti, Filippo Gattuso.

Anche quest’anno i casi presenti nella serie toccano tematiche delicate e attuali che riguardano sia il mondo degli adulti sia quello degli adolescenti: la violenza sulle donne, le problematicità legate alle fake news su internet, la diffamazione sui social, le sfide Blue Whale, la dipendenza da alcolismo nei giovanissimi.

Nel primo episodio dal titolo “Omnia in bonum” Suor Angela e Suor Costanza aspettano l’arrivo di una novizia. Nel frattempo Nico bacia una sconosciuta poco prima di rivedere Asia che gli rivelerà una notizia sconvolgente. Torna Azzurra e annuncia di voler trasformare il convento in un hotel, ma dietro questa leggerezza c’è la volontà di cancellare un dolore troppo grande da sopportare. Intanto in ospedale viene ricoverata una ragazza per tentato suicidio.

Nel secondo episodio dal titolo “Come nelle favole” Valentina è in coma e Azzurra comincia ad indagare nella vita dell’amica, non credendo all’ipotesi del tentato suicidio. Ma cosa succede quando Azzurra trova il colpevole? E se mettesse a rischio la propria vita pur di vendicarsi? Intanto Nico insegna a Ginevra a stare nel mondo facendole provare nuove esperienze. Valentina si sveglia, ma qualcosa non va.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...