JMJ PANAMA 2019: Incontro Mondiale della Gioventu’ Indigena

Con il motto “Assumiamo la memoria del nostro passato per costruire la speranza con coraggio”, dal 17 al 21 gennaio, a Soloy, Comarca Ngäbe-Bugle, Panama, si svolge l'”Incontro mondiale della gioventù indigena”. Circa 400 giovani provenienti da paesi come Panama, Guatemala, Brasile, Messico, Perù, Bolivia e Honduras.

Una grande sorpresa per i giovani indigeni è stato il video messaggio inviato loro da Papa Francesco, che li ha incoraggiati a celebrare con gioia la loro fede in Gesù Cristo:

La prima giornata dell’incontro si concentra sulla memoria vivente dei nostri popoli, mentre la seconda sulla lotta per mantenere l’armonia con Madre Terra, attraverso la ricchezza delle nostre culture nella luce di Laudato Si’, mentre l’ultima giornata sarà incentrata sull’importanza della partecipazione attiva dei giovani indigeni nella costruzione di un altro mondo possibile.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Ogni giornata inizia con un momento di gioia attraverso l’animazione, il canto, la musica e le danze, le preghiere che mostrano la propria identità culturale, prosegue con un festival con giochi ancestrali, pellegrinaggi, attività ecologiche e si conclude con eventi culturali preparati da gruppi locali.

Questa domenica, nel pomeriggio, ci sarà la Santa Messa conclusiva presieduta dal Cardinale José Luis Lacunza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...