Teatro-canzone con Pepa Lopez e le donne di Almodovar Cantautori oltre: Fabrizio Tavernelli e Sara Rados al Dietro Le Quinte

Uno spettacolo musicale tragicomico che strizza l’occhio al clown contemporaneo e chiama in causa l’universo femminile tratteggiato da Pedro Almòdovar.

Sabato 26 gennaio al Dietro Le Quinte di Sieci (ore 20,30 – Firenze) Francesca Palombo porta in scena “Pepa Lopez de Leon – Canzoni sull’orlo di una crisi di nervi”.

Diva decadente, armata di fisarmonica, Pepa Lopez de Leon, dà inizio al suo concerto, sfoggiando canzoni autocelebrative. Pian piano il suo delirio interiore si svela e l’atmosfera si tinge di una vena masochista e surreale.

E così nonostante gaffe, pasticche, gorgheggi e sorsi di brandy, il concerto va avanti e la sua follia aumenta in un vortice di delirio comico fino ad un imprevedibile e catartico finale.

Pepa Lopez de Leon è un personaggio eccentrico, estremista e surreale. Figlia del mondo moderno ma convinta di vivere ancora nell’epoca dei fumosi caffè chantant, sogna amori romantici ma nella realtà vive amori malati e distruttivi, anela alle gesta di eroi tragici ma poi incappa sempre nel tragicomico.

Regia di Carla Carucci. Primo appuntamento della rassegna “Teatro in Canzone” del Dietro Le Quinte.

Alla serata si accede con un contributo di 5 euro. Ingresso soci Acsi, per iscrizioni online http://entro.in/club/online.php?PR=dietrolequinte.

Inizio spettacolo ore 20,30. Aperitivo su prenotazione alle ore 19.30 (per prenotazioni inviare una mail a segreteria@acsifirenze.it o un messaggio al numero 388 4317882).

Domenica 27 gennaio 2019 – ore 20,30 – contributo 5 euro
Dietro Le Quinte – via Aretina 150/a – Sieci (Firenze)
FABRIZIO TAVERNELLI
Presenta il nuovo album
Infanti
Opening act SARA RADOS

Dal debutto con l’etichetta I Dischi del Mulo alla Sugar di Caterina Caselli…. 25 anni di carriera e molti progetti musicali, tutti segnati da una impronta sperimentale.

Fabrizio Tavernelli approda domenica 27 gennaio al Dietro Le Quinte di Sieci (ore 20,30 – Firenze) per farci ascoltare il nuovo album Infanti e alcune perle dalle sue infinite esperienze.

Tema non facile, quello scelto dal cantautore emiliano: “Infanti” è un concept che ruota intorno al tema delle grandi guerre contemporanee, quelle mediatiche e digitali, che troppo spesso mettono in prima linea i bambini e la loro innocenza.

Sguardi e corpi usati sempre di più come armi, come scudi umani, come ostaggi, mentre il mondo li osserva da uno schermo tra lo sconcerto, l’orrore e una inconfessabile morbosità.
Momenti orchestrali s’intrecciano a sperimentazioni psichedeliche, su cui si ergono testi che danno un sapore lirico ai brani.  La tracklist segna i contorni di un percorso sonoro che pone l’ascoltatore al centro di un turbinio musicale e concettuale.

Ad aprire la serata sarà Sara Rados, cantautrice fiorentina di sangue partenopeo-croato, con in bacheca importanti riconoscimenti, tra cui un Premio Ciampi e un Premio della Critica Rosa Balistreri. Ottima l’accoglienza riservata al recente “Le Cose Cambiano”, otto brani in cui atmosfere intime e ironiche si sovrappongono a chitarra e voce.

Alla serata si accede con un contributo di 5 euro. Ingresso soci Acsi, per iscrizioni online http://entro.in/club/online.php?PR=dietrolequinte.

Inizio concerto ore 20,30. Aperitivo su prenotazione alle ore 19.30 (per prenotazioni inviare una mail a segreteria@acsifirenze.it o un messaggio al numero 388 4317882).

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...