Mondiali di ciclismo su pista: Filippo Ganna conquista l’oro iridato per la terza volta consecutiva nell’inseguimento, bronzo per Davide Plebani. Omnium d’argento per Letizia Paternoster

E’ grande Italia ai Mondiali di ciclismo su pista in corso di svolgimento a Pruszkov, in Polonia. Uno straordinario Filippo Ganna ha scritto una pagina di storia dello sport italiano, conquistando l’oro iridato nell’inseguimento individuale per la terza volta consecutiva dopo i trionfi nel 2016 e nel 2018. Ganna, dopo essere andato vicino nelle qualificazioni al record del mondo, ha superato in finale il tedesco Weinstein, chiudendo al primo posto in 4’07″992. La festa azzurra è stata completata da Davide Plebani che ha vinto il bronzo con il tempo di 4’14″572, superando il russo Alexander Evtushenko nella sfida per il terzo posto.

Letizia_Paternoster

La ciliegina sulla torta è arrivata grazie ad una meravigliosa Letizia Paternoster, che nell’omnium ha conquistato l’argento, chiudendo dietro soltanto all’olandese Wild per due punti, 117 a 115. Prima nello scratch, settima nella corsa a tempo e terza in quella ad eliminazione, Letizia ha chiuso seconda la corsa a punti, al termine di quattro prove sensazionali.  Il bronzo è andato alla statunitense Jennifer Valente.

F.M.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...