KILIMANGIARO: tra le mete la Thailandia, il Mozambico, la Moldova, le spiagge paradisiache delle Isole Cook, Mumbai, il Marocco, il Perù e le Isole Cayman

Il viaggio come emozione e avventura, conoscenza e meraviglia. Sono gli ingredienti di questa stagione del Kilimangiaro, che torna domenica 3 marzo alle 15.30 su Rai3 per divulgare e divertire. Ospiti speciali di Camila Raznovich lo scrittore Paolo Cognetti e il fotografo Stefano Torrione per conoscere l’ultimo diario di viaggio del vincitore del Premio Strega nel 2017 alla scoperta del Tibet nepalese e l’astrofisico Luca Perri a caccia di fake news scientifiche. In studio anche Danilo Deninotti, Giorgio Fontana e Lucio Ruvidotti per conoscere alcune storie delle baraccopoli di Nairobi in un reportage a fumetti. In collegamento dal Gange, in India, l’esploratore Alex Bellini.

Prosegue il giro d’Italia del geologo Mario Tozzi alla scoperta delle peculiarità naturalistiche dei singoli luoghi a partire dai borghi più belli d’Italia. Questa domenica viaggio nel borgo di Avise in Valle d’Aosta. Prima puntata dei “viaggi al rallentatore” di Gabriele Saluci e Ludovico de Maistre in Nuova Zelanda mentre con il “cacciatore di paesaggi” Fabio Toncelli si va alla scoperta dell’Iglesiente in Sardegna. Con il linguista Giuseppe Antonelli si intraprende un un “viaggio letterario” tra le parole de “Il nome della rosa” di Umberto Eco. Spazio all’attualità con “Diario del mondo” e il giornalista Riccardo Chartroux.

Alle apprezzate classifiche del Kilimangiaro quest’anno il pubblico può dare il suo contributo on line. Durante la puntata, la documentarista Gloria Aura Bortolini dal “desk dei viaggiatori” proporrà alcuni “luoghi misteriosi” e i telespettatori potranno votare quello che preferiscono direttamente sulla pagina Instagram del programma @kilimangiarorai indicando l’hashtag #iconsiglidigloriaaura.

Avventura, paradisi, natura, storie, “city life” e cartoline sono al centro dei documentari realizzati dai film-maker del Kilimangiaro. Tra le mete di domenica: l

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...