Dal 12 al 22 marzo, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana presenta LA MAGIA DEL MAESTRO TAKAHATA

Dal 12 al 22 marzo, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana presenta LA MAGIA DEL MAESTRO TAKAHATA, un omaggio all’animatore giapponese Isao Takahata, co-fondatore nel 1985 dello Studio Ghibli assieme ad Hayao Miyazaki e scomparso lo scorso anno.

Influenzato da Jacques Prévert, dal neorealismo italiano e dalla Nuovelle Vague, Takahata è autore di meravigliosi e amatissimi lungometraggi animati come Una tomba per le lucciole (1988), Pom Poko (1994) e Only Yesterday – Pioggia di ricordi (1991).

Il suo ultimo lavoro, La storia della principessa splendente (2013), una favola poetica e delicata e una profonda analisi sulla figura femminile nel Giappone delle geishe, gli è valso una nomination agli Oscar nel 2014 come miglior film animato.

IL CALENDARIO DEI FILM

Martedì 12 marzo
h 17.30 Panda! Go, Panda!
Isao Takahata, Giappone, 1972, 79’, animaz.
La piccola Mimiko vive da sola nei pressi di un boschetto di bambù. Un giorno Papà Panda e il figlio Pandy, fuggiti dal loro zoo, incontreranno la bambina e insieme a lei intraprenderanno incredibili avventure.

Mercoledì 13 marzo
h 17.00 Una tomba per le lucciole
Isao Takahata, tratto dall’omonimo racconto di Akiyuki Nosaka, Giappone, 1988, 90’, animaz.
Durante la Seconda guerra mondiale, un ragazzo e la sua sorellina, rimasti orfani, lottano per la loro sopravvivenza sull’isola di Kobe, sempre più frequentemente bombardata dagli americani.

Giovedì 14 marzo
h 17.30 La storia della principessa splendente
Isao Takahata, basato sull’antico racconto popolare giapponese Il racconto di un taglia-bambù, Giappone, 2013, 137’, animaz.
Kaguya, principessa della Luna, giunge sotto forma di neonata sulla terra. Viene allevata da un tagliatore di bambù e da sua moglie, come se fosse figlia loro. Crescendo, il suo sogno, però, è quello di tornare a casa.

Venerdì 15 marzo
h 15.00 Pioggia di ricordi – Only Yesterday
Isao Takahata, tratto dal manga omonimo di Hotaru Okamoto e Yūko Tone, Giappone, 1991, 118’, animaz.
Un’impiegata ventisettenne che lavora a Tokyo decide di prendersi una breve vacanza per tornare alla campagna natia. Qui, i ricordi d’infanzia la porteranno a mettere in discussione alcune sue scelte di vita.

Giovedì 21 marzo
h 17.00 Pom Poko
Isao Takahata, tratto dal racconto Futago no hoshi di Kenji Miyazawa, Giappone, 1994, 119’, animaz.
Un gruppo di tanuki – i cani-procione nipponici – lotta per riconquistare la collina di Tama, presso Tokyo, strappata loro per farne un quartiere residenziale in un periodo di grande urbanizzazione.

Venerdì 22 marzo
h 17.30 I miei vicini Yamada
Isao Takahata, basato sul manga yonokoma Nono-chan di Hisaichi Ishii, Giappone, 1999, 104’, animaz.
La storia degli Yamada, una tipica famiglia medio borghese giapponese che vive a Tokyo e che affronta le piccole liti, i problemi, le gioie di ogni giorno. Seguiamo la loro storia, raccontata attraverso episodi tragicomici.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...