“In viaggio con Marcello”, in onda sabato 16 marzo alle 10.15 su Rai2, racconta il passato e il futuro della cucina campana

L’arte dei pizzaioli potrà essere sostituita dal lavoro di una macchina? A questa, e ad altre domande, cercherà di rispondere la nuova puntata de “In viaggio con Marcello”, in onda sabato 16 marzo alle 10.15, su Rai2.
Marcello Masi e i suoi “compagni di tavola” Rocco Tolfa e Carlo Cambi racconteranno come è cambiato il modo di consumare e vedere il cibo e quale sarà il futuro dell’alimentazione, attraverso i piatti e le tradizioni della cucina campana. Con loro, Giorgia Fantin Borghi, esperta di storia del galateo, che con tono ironico ricorderà quali sono le buone maniere da adottare a tavola. Grazie alla maestria dello chef partenopeo, poi, Daniele Priori, i “commensali” di Rai2 potranno assaggiare le più celebrate specialità partenopee, frutto di una storia secolare che ha saputo coniugare radici antichissime con la fantasia e la creatività di un popolo unico. Al centro della tavola, quindi, grandi classici come lo spettacolare sartù di riso, piatto ricco e sofisticato nato durante il regno dei Borbone, e la parmigiana di melanzane, oggi diffusa in tutta Italia ma che a Napoli ha trovato la sua patria d’elezione. E poi – sempre partendo dalla storia della cucina, ma con lo sguardo rivolto al presente e al futuro della gastronomia italiana- arriveranno in tavola  la mozzarella, il cuoppo fritto, i babà…

Immancabile, naturalmente, la celebrazione della pizza, ma anche dell’arte dei pizzaioli, oggi consacrata dall’Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità, e portata avanti con tenacia e passione da autentici artigiani del gusto come Gino Sorbillo. Ma in futuro tutto questo potrà essere sostituito dal lavoro di una macchina? Un gruppo di imprenditori francesi, infatti, sta lavorando da tempo allo sviluppo di un incredibile robot-pizzaiolo.

Come sempre, infine, anche nella puntata sulla Campania verrà valorizzato il legame con il mondo del vino e i possibili abbinamenti tra i cibi in tavola e i vini della tradizione regionale.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...