EX-OTAGO: Dopo il debutto boom a Torino, il “Cosa Fai Questa Notte? Tour 2019” arriva al TuscanyHall di Firenze, domenica 31 marzo

Al Festival di Sanremo hanno conquistato il pubblico con “Solo una canzone”. Adesso, per gli Ex-Otago, è tempo di tornare a calcare le scene della Penisola. Dopo il debutto boom a Torino, il “Cosa Fai Questa Notte? Tour 2019” ferma al TuscanyHall di Firenze, domenica 31 marzo (ore 21).

I biglietti – posto unico 23 euro – sono disponibili nei punti prevendita Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it (tel. 892.101). Info tel. 055.667566 – 055.6504112  – www.bitconcerti.itwww.friendsandpartners.it.

Non aspettatevi il solito concerto. La band genovese darà vita a una vera e propria Otago Night  dove ci si scatenerà con le hit più ballerine come “Tutto bene” e “Cinghiali incazzati” e ci si abbraccerà sulle note dei successi più romantici. Non possono mancare i brani del nuovo disco “Corochinato”, prodotto da Garrincha Dischi ed INRI e distribuito in licenza da Polydor/Universal Music Italia, cantati e suonati per la prima volta dal vivo.

Intanto è in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “Solo una canzone feat. Jack Savoretti”, la nuova speciale versione del brano presentato sul palco dell’Ariston.

Le nuove date sono organizzate in collaborazione con Magellano Concerti e arrivano a poco più di un anno dal trionfale “Marassi tour”, che collezionato decine di sold out nei palchi più importanti d’Italia (Concerto del Primo Maggio, I-Days, Sherwood Festival, Home Festival, Carroponte, MiAmi Festival).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...